Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » As Roma, Vargiu: “Mancini potrebbe rilanciare la Roma”

As Roma, Vargiu: “Mancini potrebbe rilanciare la Roma”

Dall’esonero di Zeman ad una soluzione per il futuro sulla panchina della squadra giallorossa

Roberto Mancini

Roberto Mancini

AS ROMA VARGIU / ASROMALIVE.IT – E’ stato intervistato l’agente Fifa Luca Vargiu che si è espresso sulle questioni principali che orbitano intorno alla squadra giallorossa.

Queste le sue parole a ilsussidiario.net:

Ci sarà la scossa in casa Roma dopo l’esonero di Zeman?

Difficile da dire e da prevedere, perché credo che bisognerà vedere come sta lo spogliatoio dopo l’esonero di Zeman“.

A proposito del boemo, è d’accordo con la scelta della società di mandarlo via? 

Penso sia stato sbagliato il momento, perché ormai la stagione è andata; che senso ha cambiare il boemo? Avrei fatto finire la stagione a lui anche perché la squadra avrebbe potuto recepire meglio il sistema di gioco dell’allenatore“.

Inevitabile pensare ora a un nuovo progetto per la prossima stagione…

Io credo che la Roma debba essere maggiormente concreta a livello societario, altrimenti si rischia di dar seguito a diversi progetti“.

Si parla anche di Roberto Mancini come possibile nuovo allenatore…

Mancini in Inghilterra ha dalla sua parte i tifosi, ma in società le cose non vanno bene perché i risultati non arrivano. In Europa poi è stato un disastro“.

Crede possa essere l’allenatore giusto?

Io penso di sì, ha vinto tanto e comunque è un allenatore che ha retto bene la pressione all’Inter e al City. Con un progetto serio potrebbe rilanciare la Roma“.

Non crede che i tifosi possano non accettare l’arrivo di un ex laziale sulla panchina della Roma?

 “Ora i tifosi amano Zeman, ma parliamo di questo momento: a giugno molte cose potrebbero cambiare“.

Lamela-Manchester City, solo una bufala?

Sembra strano che la Roma possa privarsi di un talento come Lamela, sarebbe una perdita gravissima per il calcio italiano. Piuttosto dopo Balotelli riportiamo un altro giocatore in Italia“.

Ovvero?

 “Santon, lo sponsorizzo sempre per le società italiane e anche per la Roma“.

Osvaldo-Tottenham solo un’idea?

“Dipenderà molto dal giocatore. Credo che la Roma non dovrebbe privarsi di un giocatore così forte”.