Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, 300 partite sospette in Germania

Calcioscommesse, 300 partite sospette in Germania

Fenomeno dunque non solo italiano, ma un giro d’affari largo tutta Europa… E non solo

pallone

CALCIOSCOMMESSE EUROPOL / ASROMALIVE.IT – La piaga del calcioscommesse non risparmia uno stato all’apparenza così fiscale e rispettoso delle regole come quello della signora Merkel.

Infatti sarebbero almeno 300 le partite nel mirino degli investigatori in Germania, il paese dove è stato rilevato il flusso più alto di probabili combine.

Il dato è fornito da un’indagine in corso in tutta Europa, la più grande mai fatta a livello internazionale, annunciata da Europol, che vede coinvolti quattrocentoventicinque tra dirigenti di club, arbitri, giocatori e criminali di 15 diversi Paesi,  che avrebbero truccato 380 partite in Europa, con 2 milioni di euro di proventi da corruzione.