Roma Calcio » AS Roma News » Diario del giorno, Al Qaddumi si ribella ai media, Alemanno: “Progetto stadio entro due mesi”

Diario del giorno, Al Qaddumi si ribella ai media, Alemanno: “Progetto stadio entro due mesi”

Il resoconto della ricca giornata giallorossa

Diario del giorno

Diario del giorno

DIARIO DEL GIORNO ROMA / ASROMALIVE.IT – Giornata davvero ricca quella di oggi in casa Roma, visti i molti argomenti trattati da stampa e media. In primis c’è la vicenda Al Qaddumi a tenere sempre banco, viste le misteriose mosse future del presunto sceicco.

SCEICCO STIZZITO – Ha fatto sapere di non essere molto contento di ciò che i media hanno fatto fuorisucire negli ultimi giorni Aref Al Qaddumi, lo sceicco giordano che sembrerebbe propenso ad acquisire una percentuale del pacchetto di maggioranza della Roma. Il suo portavoce, ovvero il giornalista del nord Italia Moncalvo ha parlato dei suoi ultimi movimenti: “Il sig Adnan ha incontrato più volte Pallotta. Confermo che ieri è andato alla Deloitte&Touche. In passato è vero che il signore ha trattato l’Acqua Marcia e non l’ha presa non per mancanza di soldi, ma perché i consulenti hanno trovato nei bilanci dei problemi che non convincevano. La trattativa del signor Adnan riguarda soltanto le quote del signor Pallotta“.

QUI TRIGORIA – Comincia la settimana di preparazione al Fulvio Bernardini per la Roma che domenica sera affronterà il Genoa all’Olimpico. Andreazzoli ritrova tra i disponibili sia Totti che De Rossi, entrambi in grande spolvero nella partitella di oggi, mentre buone notizie arrivano dall’infermeria visto che Castan ha svolto lavoro differenziato bruciando i tempi di recupero.

NEWS STADIO – Alla presentazione della Junior cup, torneo giovanile per gli oratori romani, il sindaco della capitale Gianni Alemanno ha rassicurato tutti i presenti sul progetto stadio della Roma: “ La situazione sta andando avanti. Dopo la firma del protocollo i progettisti stanno lavorando e nel giro di uno due mesi avremo il primo progetto. Voglio tranquillizzare tutti: stiamo andando avanti e la conferenza di Boston non è stato un fuoco d’artificio. La Roma avrà il suo stadio.

MARADONA ‘RADIOMERCATO‘ – Il ritorno in Italia del Pibe de Oro è stato acclamato dai suoi tanti fans nostalgici di Napoli, ma la curiosità l’argentino l’ha lanciata proprio riguardo la Roma, ammettendo un retroscena di mercato: mio sogno? La panchina del Napoli è occupata, bisogna lasciar lavorare in tranquillità Mazzarri perchè ha fatto un grandissimo lavoro. Ma so che Inter e Roma lo vogliono. E allora, quando Mazzarri andra’ via… io ci sono“.

FLORENZI AL BACIO – Dichiarazioni d’amore quelle odierne di Alessandro Florenzi, ospite sempre alla presentazione della Junior cup. L’ex Crotone ha ammesso di essere orgoglioso di indossare la maglia giallorossa: “Giocare con la Roma è un sogno che si avvera, ma anche una grande responsabilità. Da piccolo sognavo di diventare come Totti, giocare con lui è stupendo. Ora punto a diventare forte come Fabregas“.

Keivan Karimi