Roma Calcio » AS Roma News » Diario del Giorno, Andreazzoli: “So quello che c’è da fare”. Marquinho resta a Roma

Diario del Giorno, Andreazzoli: “So quello che c’è da fare”. Marquinho resta a Roma

Le principali notizie del giorno in casa Roma: la prima intervista di Andreazzoli, il rinnovo di Conti, la decisione su Marquinho

La tifoseria giallorossa

La tifoseria giallorossa

DIARIO DEL GIORNO ANDREAZZOLI MARQUINHO ROMA/ ASROMALIVE.IT – “So con certezza dove mettere le mani. So esattamente so cosa fare, come farla e con chi farla. Mi sono posto degli obiettivi miei, che non voglio dire per ora e so con chi voglio raggiungerli, so che avrò una società che mi sosterrà e quindi non sono ansioso. Stiamo organizzandoci a meglio per programmare il futuro“. Sono queste alcune delle parole di Aurelio Andreazzoli che oggi, a Roma Channel, ha concesso la sua prima (lunghissima) intervista da allenatore della Roma. Il tecnico ha esposto in maniera completa il suo programma per il futuro e ha anche paragonato Totti al monumento per antonomasia di Roma: “Gli ho detto che è come il Colosseo. Deve essere il primo a dare una mano“.

L’ipotesi Panucci. Secondo quanto riportato oggi dal Corriere dello Sport, la possibilità di sedersi sulla panchina giallorossa sarebbe potuta spettare a Christian Panucci. L’ex difensore, infatti, ha ammesso che c’è stata una telefonata tra lui e la dirigenza romanista lo scorso sabato in merito ad un’eventuale disponibilità. Poi, però, la cosa si è fermata lì. “Per me allenare la Roma sarebbe il massimo – ha detto Panucci– . Ho passato anni meravigliosi a Trigoria“. L’ex giocatore ha poi concluso dicendo di trovarsi bene in Russia con Capello e che solo se la Roma gli proponesse il ruolo di allenatore (non di vice) sarebbe disposto a spostarsi.

Il rinnovo di Bruno Conti e la prima crociera giallorossa. Oggi sono anche uscite delle indiscrezioni su Bruno Conti: la Roma gli avrebbe proposto il rinnovo del contratto, che, attualmente, scadrebbe nel 2016. La decisione potrebbe essere ufficializzata nei prossimi giorni. Intanto venerdì prossimo, alle ore 14.00, nella sala stampa di Trigoria, si terrà una conferenza congiunta dell’A.S.Roma con la Royal Caribbean Italia, dove verrà presentata la prima crociera giallorossa. Saranno presenti all’incontro:  il General Manager di Royal Caribbean Italia, Gianni Rotondo;  il CEO dell’A.S. RomaItalo Zanzi; il Commercial Director dell’A.S. Roma, Christoph Winterling.

Il secondo allenamento di Andreazzoli. Intanto oggi si è svolto il secondo allenamento della Roma sotto la guida di Andreazzoli. Il nuovo mister ha affermato di non ritenere utili le doppie sedute e che d’ora in poi si lavorerà sempre alle 11.00 del mattino. Non c’erano gli infortunati Destro e Balzaretti nè i diversi convocati per le rispettive nazionali. Si è lavorato molto con il pallone e la squadra si è esercitata sui passaggi e sugli scambi veloci. Totti ha subito una pallonata sulla caviglia sinistra e, dopo averci applicato lo spray, ha preferito uscire dal campo. In seguito, si è saputo che si è trattato soltanto di una contusione e che domani il capitano potrà tornare a disposizione di Andreazzoli.

Dall’ItalRoma all’ItalMilan. Domani sera la Nazionale di calcio italiana affronterà l’Olanda ad Amsterdam. Nell’allenamento odierno, Cesare Prandelli ha provato un 4-3-3 dove De Rossi e Florenzi facevano gli intermedi di centrocampo e Verratti il regista. Il tridente offensivo era composto da Osvaldo, Giaccherini e Candreva. Insomma, tutti e tre i giallorossi in campo. Tuttavia, il ct azzurro, deve poi aver cambiato idea sul reparto offensivo in quanto ha dichiarato che si affiderà alle magie di El Shaarawy e Balotelli. Bisognerà vedere chi occuperà il terzo posto del tridente (qualora venisse confermato il modulo).

Marquinho resta a Roma. Fino a qualche settimana fa, l’addio di Marquinho (destinazione Gremio) sembrava certo. Poi, però, la Roma ci ha ripensato anche se, in Brasile, la dirigenza del Gremio ha ribadito che l’offerta è ancora valida. A fare chiarezza sulla questione è intervenuto il giornalista Sky, Gianluca Di Marzio, sul proprio blog: “Marquinho al Gremio, un’idea che non svanisce per i dirigenti brasiliani. In Brasile il mercato è ancora aperto, quindi le cessioni sono possibili anche per club italiani. E gli uomini del Gremio hanno aperto le porte in queste ore a Marquinho, rilanciando un interesse concreto. La Roma, però, ha deciso di dire no: fino a giugno non si muove più nessuno“.

Marco Pennacchia