Roma Calcio » AS Roma News » Diario del Giorno, Mazzarri si avvicina alla Roma? Pjanic: “Andreazzoli ha portato serenità”

Diario del Giorno, Mazzarri si avvicina alla Roma? Pjanic: “Andreazzoli ha portato serenità”

Le principali news della giornata in casa Roma: le voci sul tecnico del futuro, gli sviluppi sulla trattativa Al Qaddumi e sul mercato

Un'immagine della tifoseria giallorossa

Un’immagine della tifoseria giallorossa

DIARIO DEL GIORNO MAZZARRI PJANIC ANDREAZZOLI SERENITA’ / ASROMALIVE.IT – Mazzarri verso la Roma? Secondo le ultime indiscrezioni, l’attuale tecnico del Napoli è il principale candidato a sedere sulla panchina dell’Olimpico il prossimo anno. Quest’oggi, Asromalive.it ha rivelato l’indiscrezione secondo cui l’allenatore livornese si sarebbe incontrato più volte a pranzo con Sabatini in un noto ristorante della Cecchignola. Più tardi, l’agente Fifa Roberto Irrea ha affermato che l’affare potrebbe andare in porto mentre il noto procuratore Dario Canovi ha detto: “Sarebbe l’allenatore ideale per la Roma perché sa unire la gestione del gruppo a capacità tecniche sopra la media“.

Verso Roma – Genoa. Domenica, intanto, la Roma sarà impegnata nel posticipo contro il Genoa. Si punta al tridente pesante Lamela – Totti – Osvaldo ma oggi, in allenamento, Andreazzoli ha provato Marquinho come trequartista. Il tecnico ha avuto anche un lungo colloquio con Dodò perché vuole puntare molto su di lui nelle restanti gare di campionato. L’incontro di domenica sera sarà diretto dall’arbitro Andrea Gervasoni di Mantova.

Le interviste di Malagò e di Pjanic. “Il nuovo allenatore ha portato delle idee di lavoro e di gioco che hanno dato serenità all’ambiente; ciò era mancato molto nella scorsa gestione, soprattutto nelle ultime settimane“. Sono queste le parole pronunciate da Miralem Pjanic a Sky Sport, oggi, nel corso di un’intervista. Il centrocampista bosniaco, probabilmente, ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa nei confronti di Zeman che lo aveva poco considerato. Oggi, però, ha parlato anche il presidente del Coni Giovanni Malagò, il quale, oltre ad aver discusso della situazione dello stadio di proprietà, ha rivelato di essere molto preoccupato per la situazione instabile della Roma. Ha poi ammesso di aver incontrato in passato James Pallotta che gli ha parlato della sua volontà di acquisire il club.

Baldini e Cappelli parlano di Al Qaddumi. Zanzi prenderà le deleghe di Pannes. “La continuità aziendale è garantita anche senza l’ingresso di altri investitori“. Con queste parole, il dg giallorosso, Franco Baldini, ha voluto dire la sua sulle ultime notizie di questi giorni, relative allo sceicco Al Qaddumi. Ha poi parlato anche il vicepresidente della Roma, Roberto Cappelli, che all’emittente radiofonica Centro Suono Sport ha detto: “Non voglio rilasciare dichiarazioni, visto il momento delicato. Siamo in balia degli eventi“. In serata, l‘A.S.Roma, attraverso un comunicato, ha fatto anche sapere che Italo Zanzi farà parte del Consiglio d’Amministrazione viste le dimissioni di Andrea Gabrielle, per motivi personali. Il Consiglio ha conferito al dott. Zanzi le deleghe operative precedentemente attribuite al Consigliere Mark S. Pannes.

Una stagione senza sponsor per la Roma? E’ probabile che la Roma possa disputare la prossima stagione senza uno sponsor. Come è ben noto, infatti, la società ha terminato il suo rapporto con il marchio Kappa, ma sta ancora aspettando il pronunciamento del tribunale in merito al contenzioso. Un pronunciamento che non arriverà prima di giugno. Appare difficile, dunque, che la Roma riesca a trovare un accordo con un altro marchio prima dell’inizio del prossimo campionato. Per la stagione 2014/2015, invece, potrebbe essere siglato un contratto con la Nike o con l’Adidas.

Mercato: sempre le vecchie fiamme. Ancora una volta, oggi, si è tornato a parlare dei soliti noti in vista del mercato estivo. Sono così, riemersi, i nomi di Paulinho, centrocampista del Corinthians, e di Arouca del Santos. In quest’ultimo club gioca anche il giovane portiere Rafael, su cui la Roma avrebbe messo gli occhi. Un altro giocatore da sempre sul taccuino di Sabatini è Marco Sau, attaccante del Cagliari. La società sarda, però, vuole 12 milioni di euro per la sua cessione. Per arrivare al giovane talento classe ’87, i giallorossi starebbero pensando di offrire una contropartita tecnica. Oggi, poi, ha parlato anche l’agente di Erik Lamela, Pablo Sabang, smentendo di aver avuto contatti con il Manchester United.

Marco Pennacchia