Roma Calcio » AS Roma News » Diario del Giorno, si va verso il 4-2-3-1. Contusione per Osvaldo: in forte dubbio per la Sampdoria

Diario del Giorno, si va verso il 4-2-3-1. Contusione per Osvaldo: in forte dubbio per la Sampdoria

Le principali notizie della giornata in casa Roma: Andreazzoli verso l’emulazione di Spalletti, la presentazione della crociera giallorossa e la vittoria della Primavera

Un'immagine della tifoseria giallorossa (Getty Images)

Un’immagine della tifoseria giallorossa (Getty Images)

DIARIO DEL GIORNO 4-2-3-1 CONTUSIONE OSVALDO FORTE DUBBIO SAMPDORIA / ASROMALIVE.IT – Mancano ormai due giorni all’attesissimo esordio della Roma di Aurelio Andreazzoli. C’è molta curiosità non solo sulla formazione che scenderà in campo ma anche sul tipo di modulo. Si pensa che, molto probabilmente, i giallorossi adotteranno il 4-2-3-1 di spallettiana memoria. La linea difensiva potrebbe essere composta da Piris, Marquinhos, Castan e Torosidis mentre Bradley e De Rossi fungerebbero da mediani. Pjanic potrebbe invece avere il ruolo di trequartista. La domanda è: quali saranno gli esterni? Marquinho e Lamela? Oppure Florenzi? E se invece il giovane centrocampista venisse impiegato nella funzione che, nella Roma di Spalletti, aveva Perrotta? Per quanto riguarda l’unica punta, Totti sembra essere in vantaggio su Osvaldo. Di sicuro, la squadra sarà più coperta: non più difesa alta e tattica del fuorigioco. Non ci saranno gli infortunati Balzaretti e Destro mentre è probabile che  Stekelenburg  riprenda il suo posto tra i pali. Forse se ne saprà di più domani, quando Aurelio Andreazzoli incontrerà i giornalisti nella sala delle conferenze stampa di Trigoria.

La prima crociera giallorossa. A proposito di conferenze stampa, oggi, alle ore 14.00, nella sala stampa del centro sportivo Fulvio Bernardini  è stata presentata la prima crociera giallorossa. Presenti all’evento il CEO giallorosso Italo Zanzi, il direttore commerciale Christoph Winterling e il general manager della Royal Carribean Italia Gianni Rotondo. Proprio quest’ultimo ha affermato che non è ancora pronta una lista di partecipanti all’evento ma che, molto probabilmente, ci saranno sia vecchie glorie della squadra che elementi della rosa attuale. Si è parlato molto anche degli sponsor (principalmente del main sponsor, la Wind, su cui Winterling ha detto che si stanno, appunto,valutando, con il gestore di telefonia mobile, diverse opportunità). Zanzi ha anche parlato della costruzione del nuovo stadio, sottolineando l’aiuto che è stato offerto dalla politica, e si è detto speranzoso sul fatto che Sabatini possa continuare a collaborare con la Roma.

L’allenamento di oggi. Andreazzoli, nella seduta d’allenamento odierna, ha potuto avere a disposizione, per la prima volta, la rosa quasi completa. Oggi, infatti, sono tornati a Trigoria anche Piris e Bradey, dopo che ieri erano rientrati tutti i giocatori impegnati nelle loro rispettive nazionali. I due, però hanno svolto soltanto lavoro differenziato. Assenti anche gli infortunati Destro e Balzaretti oltre all’influenzato Perrotta. Si è svolto molto lavoro atletico e anche addestramento tattico sugli schemi offensivi. Osvaldo ha terminato in anticipo per via di una botta ricevuta al ginocchio destro ma si è trattato solo di una contusione. Tuttavia, sembra che la sua presenza, domenica, sia in forte dubbio.

Mercato Roma: possibile un ritorno di Spalletti in estate? Secondo l’edizione odierna del quotidiano Il Tempo, Luciano Spalletti sarebbe in cima alla lista dei desideri del dg Franco Baldini in vista della prossima stagione. Tuttavia, il tecnico ha detto più volte che la sua intenzione è quella di restare allo Zenit. In caso di rifiuto, quali sarebbero le alternative? Il sogno di portare Carlo Ancelotti a Roma oppure Manuel Pellegrini, tecnico cileno del Malaga.

La Primavera torna alla vittoria sul campo dell’Ascoli. Nella diciottesima giornata del Girone C del campionato della Primavera, la Roma di Alberto De Rossi ha trovato un’importante vittoria contro l’Ascoli di Giuliano Castoldi. Le marcature sono state aperte da un gran sinistro da fuori area di Matteo Ricci al 75′. Il raddoppio è arrivato allo scadere e ha portato la firma di Claudiu Bumba.

Marco Pennacchia