Roma Calcio » AS Roma News » Roma, altre novità sullo sceicco: moglie impiegata, figlio carabiniere, è proprietario della Amyga srl

Roma, altre novità sullo sceicco: moglie impiegata, figlio carabiniere, è proprietario della Amyga srl

Ulteriori informazioni su Al Qaddumi da parte di Umbria24.it

Al Qaddumi con Padovano

Al Qaddumi con Padovano

ROMA SCEICCO PERUGIA NOVITA / ASROMALIVE.IT – Ancora nuove informazioni sull’identità e sulla vita di Aref Al Qaddumi arrivano direttamente dal quotidiano on-line Umbria24.it; lo sceicco, almeno così viene chiamato nell’ambiente e nei media in questi giorni, secondo le ultime ricerche sembrerebbe una persona molto comune. Vive a Cordigliano, una frazione vicino Perugia, in una casa tutt’altro che fatiscente. Nel paese lo conoscono tutti, ma nessuno appare al corrente delle sue origini nobili. Pare che Al Qaddumi sia fuggito dalla Giordania da giovanissimo, per motivi di carattere politico-religiosi, arrivando in Italia e aprendo poco a poco una piccola società, la Amyga srl con sede a Roma. Sposato con una impiegata del comune, ha due figli, uno carabiniere, l’altra lavora al suo fianco. Secondo una testimonianza raccolta da Umbria24 pare che la sorella di Al Qaddumi avrebbe sposato uno sceicco del proprio paese, da qui la possibilità che si tratti di un intermediario, e non dello sceicco in prima persona, anche se l’ex juventino Padovano, visto accanto a lui all’Olimpico sabato scorso, ammette che ha da poco ricevuto una fortuna immensa da parte della sua famiglia araba.