Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Antonio Felici: “Totti vicino al Pallone d’Oro nel 2000”

Roma, Antonio Felici: “Totti vicino al Pallone d’Oro nel 2000”

Le dichiarazioni di Antonio Felici, giornalista di France Football, sul capitano giallorosso

Totti e Buffon

Totti e Buffon

ROMA ANTONIO FELICI TOTTI PALLONE D’ORO 2000 / ASROMALIVE.IT – Il giornalista di France Football, Antonio Felici, intervenendo nella trasmissione radiofonica Te la do io Tokyo, in onda su Centro Suono Sport, ha parlato della Pallone d’Oro e di Totti. “Se nel 2000 l’Italia avesse vinto l’Europeo – ha detto –Totti avrebbe vinto il Pallone d’Oro al 98%. Prima o poi qualcosa succederà con Francesco, il fatto di essersi legato a una sola maglia e di aver battuto tutti i record rappresenta un episodio unico e all’estero questo lo sanno. Totti è stato celebrato in tutto il mondo dopo il gol alla Juve. Il Pallone d’Oro come era stato concepito dava un’importanza maggiore alle manifestazioni internazionali, nel 2000 lo ha sfiorato veramente perché era stato il miglior giocatore dell’Europeo ed era giovanissimo, negli anni successivi ci sono stati episodi sfortunati. Nel 2006 – ha aggiunto il giornalista – era in condizioni fisiche precarie e ha fatto più un lavoro oscuro. Ha pagato il fatto che la Roma di Capello ha fatto poco a livello internazionale. Qualche riconoscimento per me ci sarà, Totti è un caso unico, non ce ne sono altri così e all’estero lo sanno benissimo. Non giocando nella Juventus o nel Milan fa fatica ad avere unanimità internazionale, neanche oggi che sta raggiungendo numeri impressionanti si raggiunge l’unaminità. Totti è un fuoriclasse allucinante“.