Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Bucaro: “Zeman non aveva i calciatori giusti per il suo gioco”

Roma, Bucaro: “Zeman non aveva i calciatori giusti per il suo gioco”

L’ex giocatore del Foggia dei miracoli dice la sua

Giovanni Bucaro

Giovanni Bucaro

BUCARO / ASROMALIVE.IT – Probabilmente non finiranno mai. Stiamo parlando delle dichiarazioni degli addetti ai lavori inerenti l’esonero di Zeman dalla RomaGiovanni Bucaro, ex allenatore del Sorrento e protagonista nel Foggia di Zeman, ha espresso il proprio parere sull’esonero del boemo:

Il suo Zeman esonerato dalla Roma: che idea si è fatto?

“E’molto semplice: quando scegli di affidare la squadra a Zeman, sai già che i risultati non arriveranno nel brevissimo periodo. Allora mi chiedo che senso abbiano avuto le varie decisioni dei dirigenti giallorossi, i quali lo hanno peraltro messo in difficoltà con le loro dichiarazioni. Penso che l’Italia non accorcerà mai il divario con l’estero se continuerà a contraddirsi e a trattare così gli allenatori. Il boemo, tra l’altro, non aveva neanche i calciatori giusti per il suo gioco“.

Tipo?

“L’esempio più lampante è Totti, che è stato il migliore della Roma fino a questo momento ma che non può fare l’esterno d’attacco in un tipico tridente zemaniano. Infatti si accentrava spesso e veniva a giocare tra le linee. Chiariamoci subito: il problema non è mai un fuoriclasse del genere, anzi, ma diciamo che nell’insieme non era la squadra ideale da affidare a Zeman”, ha commentato a mondopallone.it.