Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Burdisso: “Non siamo ancora una grande squadra. Abbiamo solo fatto una grande partita”

Roma, Burdisso: “Non siamo ancora una grande squadra. Abbiamo solo fatto una grande partita”

Le dichiarazioni del difensore argentino sul match di sabato scorso e sulla stagione disputata fin qui dalla squadra

Burdisso e la sua Roma

il difensore argentino Nicolas Burdisso (Getty Images)

ROMA BURDISSO GRANDE SQUADRA GRANDE PARTITA / ASROMALIVE.IT – Nicolas Burdisso è tornato a parlare, ai microfoni di Sky Sport, della vittoria di sabato scorso contro la Juventus. Queste le parole del difensore argentino: “La partita di sabato – ha detto – ha riportato fiducia dopo una settimana difficile. Sicuramente ora bisogna dare di più visto che quest’anno abbiamo dato poco e non siamo stati all’altezza della Roma. Ora ci siamo ripresi e possiamo arrivare anche in finale di Coppa Italia. Stiamo scoprendo un grande allenatore: sapevamo che era bravo ma non pensavamo così tanto. Zeman ha insegnato a tutti qualcosa ma quando le cose non vanno bene non bisogna giudicare il particolare. La Roma – ha aggiunto – ha una rosa forte ma non abbiamo dimostrato la nostra potenzialità in questo campionato. Ho messo sempre la faccia, non solo ora perché le cose vanno bene. Quest’anno non siamo riusciti a portare in campo le idee che voleva Zeman ma la voglia non è mai mancata. Bisogna andare a guardare le partite che abbiamo fatto e che abbiamo perso, volevamo andare a giocare con tutti e in ogni campo, era il modo in cui ci chiedeva il mister. Ma questa è la storia più vecchia del mondo: quando i risultati non vengono si critica tutto, è tutto sbagliato. Adesso che abbiamo vinto una gara con la Juve, una sola partita, si parla di grande Roma. No, non è ancora una grande Roma, abbiamo fatto solamente una grande partita. Bisogna cambiare questo pensiero e i primi che dobbiamo farlo siamo noi“.