Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Da Costa: “Zeman? L’errore è stato prenderlo fin dall’inizio”

Roma, Da Costa: “Zeman? L’errore è stato prenderlo fin dall’inizio”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante sull’esonero di Zeman poi una frecciatina alla nuova dirigenza romanista

L'ex attaccante giallorosso Dino Da Costa

L’ex attaccante giallorosso Dino Da Costa

ROMA DA COSTA ZEMAN ERRORE INIZIO / ASROMALIVE.IT – Intervenuto alla trasmissione Bar Forza Lupi, l’ex giocatore della Roma, Dino Da Costa, giallorosso nell’ultima metà degli anni ’50, ha espresso la propria opinione sull’esonero di Zdenek Zeman: “Secondo me l’errore è stato prenderlo già all’inizio. Le minestre riscaldate non portano mai a niente di buono. Questo esonero non mi sorprende. Zeman – ha aggiunto – ha spesso creato attrito con i calciatori rendendo la situazione insopportabile; ma i giocatori sono un patrimonio per la società e vanno tutelati. Esonero giusto. Ai miei tempi l’allenatore contava poco, ora ha assunto un rilievo importante anche dal punto di vista economico“.

Poi è stato chiesto all’ex attaccante se fosse stato invitato all’Olimpico dato che ieri si trovava a Roma per presentare il suo libro dal titolo Quel tredicesimo gol: “No, non sono stato invitato. Nessun dirigente mi ha contattato. Purtroppo per loro il passato non conta. Conta solo il presente. Le bandiere non esistono“.