Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Della Penna (ag.Fifa): “Ancelotti o Klopp per la panchina”

Roma, Della Penna (ag.Fifa): “Ancelotti o Klopp per la panchina”

L’agente dice la sua

Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti

DELLA PENNA / ASROMALIVE.IT – Carlo Della Penna, agente Fifa, ha parlato della Roma e dei possibili allenatori che il prossimo anno potrebbe sedersi sulla panchina giallorossa:

La rosa della Roma è di grande livello?
“Secondo me sì e lo ha dimostrato contro la Juventus. Ci sono giocatori importanti”.

Mancherebbe solo un allenatore per la prossima stagione…
“Andiamo piano, vediamo prima i risultati di questa stagione”.

In che senso?
“Conosco le idee tattiche di Andreazzoli, che è uno spallettiano convinto. Se dovesse fare bene meriterebbe un’occasione”.

Dopo due fallimenti, Luis Enrique e Zeman, la Roma punterebbe su una nuova scommessa?
“Andreazzoli non si può definire scommessa, conosce benissimo l’ambiente. Bisognerà capire se sia adatto a ricoprire questo ruolo. Però in linea di massima credo che Sabatini e Baldini vogliano un allenatore esperto e sicuro”.

L’identikit di Carlo Ancelotti, non crede?
“Esatto, è un allenatore che piace tanto perché è un vincente ed ha molta esperienza a livello europeo. Io, però, punterei anche su un tecnico straniero”.

Chi?
“Klopp del Borussia Dortmund. Da due anni mi intriga il suo gioco e penso sia un grande allenatore”.

In Italia ci sarebbe anche un giovane, Di Francesco, che conosce l’ambiente e sta facendo bene con il Sassuolo…
“Apprezzo tantissimo Di Francesco che sta facendo una gavetta importante. Credo però che la Serie A la farà con il Sassuolo, la Roma non penso abbia voglia di puntare su un altro emergente”.

Capitolo giocatori: Osvaldo andrà via?
“Io credo che Osvaldo sia uno dei migliori attaccanti della Serie A e la Roma farebbe un grandissimo errore a mandare via l’italo-argentino”.

Pjanic piace molto all’estero…
“E’ normale visto che parliamo di un giocatore tecnico e di grande valore. Lo vedrei bene al Barcellona visto che ha tanta classe”, ha affermato ai microfoni de ilsussidiario.net.