Roma Calcio » AS Roma News » Roma – Juventus, Capello: “La Juve è la più forte, ma ho un debole per Lamela”

Roma – Juventus, Capello: “La Juve è la più forte, ma ho un debole per Lamela”

L’ex allenatore di entrambe le squadre intervistato dalla Gazzetta dello Sport

Capello con la Russia

Capello con la Russia

ROMA JUVENTUS CAPELLO / ASROMALIVE.IT – Sulle pagine odierne de La Gazzetta dello Sport compare un’interessante intervista a Fabio Capello, ex tecnico tra le altre di Juventus e Roma, squadre che si sfidano stasera nel big match della 25.a giornata. Ecco il parere dell’allenatore di Pieris su vari fronti:

Sulla forza della Juventus:

La Juve è la più forte senza dubbio. Altre big come Inter e Milan non sono competitive e questo elimina la concorrenza. Una possibile rivale? Il Napoli, mi piace come gioca.

Sul momento della Roma:

L’avevo indicata come una delle favorite, Baldini ha puntato sull’usato sicuro con Zeman e sembrava andasse tutto a meraviglia. Poi non so, è difficile valutare dall’esterno, ma paga sempre l’allenatore se ti trovi in una posizione di classifica deludente.

Sui giovani giallorossi:

Ho un debole per Lamela, mi piace il suo caracollare e il modo in cui calcia in porta. Vorrei anche vedere meglio Pjanic.

Su Totti:

Non mi sorprende il rendimento di Francesco. I grandi campioni si riconoscono sempre nei momenti difficili, è successo in passato a Del Piero, Maldini, Costacurta…

Su De Rossi:

Daniele come calciatore non si può discutere, è fortissimo. Altre cose non posso valutarle da lontano.