Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Moggi: “Zeman e Baldini hanno dimostrato quel che sono. Ci vorrebbe una Calciopoli per loro”

Roma, Moggi: “Zeman e Baldini hanno dimostrato quel che sono. Ci vorrebbe una Calciopoli per loro”

Inevitabilmente, i siti juventini, sono andati a cercare subito l’ex “dg” per commentare l’esonero di Zeman

Luciano Moggi e Zdenek Zeman

Luciano Moggi e Zdenek Zeman

ROMA MOGGI ZEMAN BALDINI CALCIOPOLI / ASROMALIVE.IT – Ci sono personaggi che, dati i loro trascorsi, dovrebbero scomparire dalla vita pubblica, perché anche la loro immagine, il loro ricordo non può suscitare altro che vergogna. In alcuni casi, però, queste figure, sono tenute a galla dal sistema mediatico per la logica del profitto: una loro parola attira sempre la curiosità e la morbosità della gente, soprattutto quando queste persone vivono unicamente di luce riflessa. Ad esempio, Luciano Moggi deve la “considerazione” che i giornali e il pubblico ancora inspiegabilmente gli danno a Zdenek Zeman. Tante volte l’ex “dg” bianconero è stato interpellato sulla Roma e sul tecnico boemo, è stato anzi stuzzicato, affinché si creasse l’ennesimo caso, l’ennesimo litigio, l’ennesimo picco di ascolti o di letture di articoli (a seconda del canale utilizzato). Al di fuori di questo, quale altro valore, quale altra importanza potrebbe assumere Moggi?

Come lasciarsi sfuggire allora, l’occasione dell’esonero del tecnico boemo? Ecco, le parole, in merito alla questione, dell’ex “dirigente” a tuttojuve.com:

Partiamo dall’esonero di Zeman. Adesso è ufficiale, eppure lei lo aveva previsto con largo anticipo mesi fa…
Per Zeman purtroppo è andata a finire così. Non posso negare che me lo aspettavo e lo avevo ampiamente pronosticato…”.

Il fallimento Zeman dopo quello Luis Enrique è anche il flop della dirigenza romanista?
I due anni di gestione Baldini sono stati assolutamente negativi, lo dicono i numeri e i risultati. Per Baldini servirebbe più che un altro allenatore un altro ribaltone stile Calciopoli per avere opportunità del genere”.

Molti davano la Roma da scudetto…
Invece i risultati sono stati deludenti, ma non c’è da sorprendersi. Zeman e Baldini sono quello che sono e l’hanno dimostrato quest’anno”.

….Peccato che anche Moggi ha dimostrato chi è, e in molto più di due anni.

Marco Pennacchia