Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Osvaldo perfetto dal dischetto prima dello ‘scippo’ di Genova

Roma, Osvaldo perfetto dal dischetto prima dello ‘scippo’ di Genova

Il centravanti prima dell’errore di ieri aveva un ruolino di marcia infallibile

Osvaldo a segno su rigore con la Juve

Osvaldo a segno su rigore con la Juve

ROMA OSVALDO RIGORE / ASROMALIVE.IT – Sta facendo discutere in tutto il panorama calcistico romano l’errore di ieri dal dischetto di Pablo Daniel Osvaldo, il quale avrebbe ‘scippato’ il penalty dal rigorista principe della Roma, ovvero capitan Totti. Il tentativo fallito di Osvaldo ha sancito l’inizio di svariate contestazioni ai danni dell’italo-argentino, accusato di essersi comportato male, sia nel non aver rispettato le gerarchie dei rigori, sia di aver tentato una conclusione piuttosto estrosa e fanaticca, neutralizzata facilmente da Romero.

In realtà il ruolino di marcia di Osvaldo dagli undici metri in maglia giallorossa fino a ieri era stato perfetto; l’attaccante già era stato incaricato di trasformare due rigori nella stagione in corso, nei match contro Juventus e Torino. In entrambi i casi il numero 9 aveva realizzato con freddezza spiazzando i rispettivi portieri. Anche in estate, nell’amichevole fra Roma e Liezen, Osvaldo era stato preciso nel battere il portiere austriaco sempre con lo stesso metodo, quello della corsa rallentata e dell’esecuzione morbida ma letale.

Keivan Karimi