Roma Calcio » AS Roma News » Samp – Roma, De Rossi bacchetta il folle Delio: “Se arrivassi così alla sua età mi preoccuperei”

Samp – Roma, De Rossi bacchetta il folle Delio: “Se arrivassi così alla sua età mi preoccuperei”

Stilettata a fine partita di capitan futuro ai danni di mister Rossi

De Rossi contro la Sampdoria

De Rossi contro la Sampdoria

SAMP ROMA DE ROSSI DELIO ROSSI / ASROMALIVE.IT – Ha fatto discutere il gesto molto poco signorile con il quale il tecnico doriano Delio Rossi ha espresso prima il suo astio contro il romanista Burdisso, poi l’esultanza plateale dopo la sua espulsione nel finale di Samp-Roma di oggi pomeriggio. Atteggiamenti, quelli dell’allenatore blucerchiato, che non sono nuovi a scaturire polemiche e stizze. Solo nove mesi fa Rossi, all’epoca guida della Fiorentina, malmenò il suo calciatore Ljajic reo di averlo preso a male parole, lasciando il mondo del calcio nostrano senza parole. Oppure il bagno nella fontana del Gianicolo dopo un derby vinto sulla panchina della Lazio che fece arrabbiare molti tifosi della Roma. Oggi un nuovo gesto poco signorile, intriso della solita follia rapida a scattare nella mente del tecnico, un dito medio nei confronti di un avversario a partita già vinta e lo sfottò all’uscita verso gli spogliatoi. A bacchettare in maniera neanche troppo velata l’atteggiamento del mister è stato Daniele De Rossi, che nel post-partita ha voluto commentare così l’episodio: “Rivederlo è imbarazzante, ma sappiamo che Rossi non è nuovo a queste cose, già in passato con altre squadre aveva avuto reazioni di questo genere. Non mi permetto di giudicarlo, ma se io arrivassi a 50-60 anni in questa maniera mi comincerei a preoccupare“.