Roma Calcio » AS Roma News » Sampdoria-Roma, Delio Rossi: “Burdisso mi ha provocato”

Sampdoria-Roma, Delio Rossi: “Burdisso mi ha provocato”

Affannosa quanto inutile se non ridicola ricerca di giustificazioni da parte dell’ex laziale

Delio Rossi

Delio Rossi

INSULTI DELIO ROSSI / ASROMALIVE.IT – Se la querelle As Roma-Delio Rossi non riguardasse due club  noti in tutto il mondo (almeno uno), se non vedesse coinvolti dei professionisti bene o male stimati nei rispettivi campi, sembrerebbe davvero degna di un asilo.

La vicenda è nota: il mister della Sampdoria ieri ha mostrato il dito medio a Nicolas Burdisso scatenando la reazione di tutta la squadra giallorossa, specie perchè dopo una sconfitta amarissima. Il pubblico si sarebbe aspettato dopo un gesto tanto platealmente maleducato almeno un decoroso silenzio, se non le scuse del tecnico. Invece l’uomo che “Io porto rispetto per tutti, non ho mai insultato nessuno” ha perso ieri la testa perchè, dicono testimoni, Burdisso avrebbe sibilato un “Siediti testa di c***o” mentre Rossi protestava per un fallo di Pjanic.

Ecco dunque la provocazione che giustifica la reazione: una frase, non certo di stile, ma che non dovrebbe scandalizzare un uomo cresciuto sui campi dove certo non regna il bon ton. Se il calcio professionistico dovesse essere di ispirazione per quello giovanile, ieri si è assistito ad un spettacolo che nemmeno all’ultimo campetto di periferia.

…Ma, forse, degno di Delio Rossi.

Sara Mascigrande