Roma Calcio » AS Roma News » Sampdoria-Roma, Esordio Amaro per Andreazzoli, 3-1 a Marassi

Sampdoria-Roma, Esordio Amaro per Andreazzoli, 3-1 a Marassi

Tutto storto contro la Samp

Totti deluso

Totti deluso

SAMPDORIA ROMA / ASROMALIVE.IT – Doveva migliorare la difesa, argomento degli anti-zemaniani, e invece una maldestra retroguardia a tre schierata da Andreazzoli alla sua prima non ha cambiato niente ma semmai peggiorato il reparto più fragile. Tre gol subiti da una Sampdoria orfana di Eder, ma con un innesto nel secondo tempo che ha cambiato gli equilibri, Nicola Sansone.

Eppure il primo tempo aveva promesso bene, una squadra giallorossa che sembrava compatta e organizzata concedendo pochissimo e attaccando con continuità. Il secondo tempo invece è stato di marca blucerchiata già dai primi minuti, con Sansone protagonista che è riuscito a rilanciare la vitalità dei padroni di casa. Ci vogliono 11′ della ripresa alla Samp per trovare, al primo tiro in porta, il vantaggio con Estigarribia che sfrutta al meglio un bel contropiede. Momento non facile che la Roma riesce a superare con un rigore guadagnato da Osvaldo, l’italo argentino però spreca con un tiraccio debole e centrale che trova Romero pronto.

Dopo il danno la beffa, infatti dopo pochi minuti è la Samp a raddoppiare, fallo al limite e punizione che si incarica di battere Sansone mettendola sotto il sette e coronando una prova magistrale. Si riaprono le speranze della Roma dopo 2′ con Lamela che insacca il 2-1. L’azione dopo però Icardi di testa batte Stekelenburg sugli sviluppi di un corner, un gol che oltre a fissare il risultato sul 3-1 continua a mostrare le lacune difensive sia su azione che su palla ferma che la Roma deve risolvere al più presto.

Francesco Cianfarani