Roma Calcio » AS Roma News » Torneo di Viareggio: la Roma passa il turno, gli ungheresi non ci stanno

Torneo di Viareggio: la Roma passa il turno, gli ungheresi non ci stanno

Passaggio del turno con polemica a causa dei 4 gol decisivi negli ultimi 13′

viareggio

TORNEO DI VIAREGGIO / ASROMALIVE.IT – Al torneo di Viareggio la Roma passa agli ottavi tra le polemiche. I giallorossi affrontavano il Long Island allenato da Ciccio Graziani e dovevano vincere con tanti gol perchè l’Honved aveva una migliore differenza reti. A indispettire la squadra ungherese non è stato il risultato (il Long Island aveva subito 4 gol dallo Spezia e 5 dallo Spartak) quanto la dinamica delle reti: la Roma ha segnato 4 gol negli ultimi 13′ qualificandosi agli ottavi.

Quello che è successo nel finale è scandaloso e vergognoso – ha affermato Fabio Cordella, d.g. dell’Honved – I ragazzi festeggiavano in campo il successo col Lecce e il passaggio del turno. Quando la nostra gara è terminata la Roma stava vincendo 2-1, poi sono arrivati i 4 gol determinanti”. A insospettire è stato anche il fatto che sulla panchina avversaria sedesse Ciccio Graziani, con un passato in giallorosso, che avrebbe favorito la squadra per la quale ha giocato par diversi anni.

Le parole degli ungheresi non sono affatto piaciute a Trigoria.

La Roma da sempre consegue i propri risultati all’insegna delle lealta’ e della trasparenza – ha voluto precisare Frederic Massara, responsabile degli osservatori del club e uomo di fiducia del ds Sabatini – Da decenni, non da ieri, siamo al di sopra di ogni sospetto”. ”Deve esserci maggiore attenzione e rispetto prima di lanciare questo tipo di accuse – ha quindi concluso Massara – Si tratta di insinuazioni certamente ascrivibili all’amarezza del momento, ma non per questo giustificabili. Sono cose tristi perche’ si fanno questi discorsi in un torneo giovanile e si mette in discussione anche la professionalita’ di Graziani. Non bisogna alimentare la cultura del sospetto, non si fa il bene dello sport”.