Roma Calcio » AS Roma News » As Roma, Traferte senza Tessera del Tifoso, Feliziani: “Per chi non vuole la tessera”

As Roma, Traferte senza Tessera del Tifoso, Feliziani: “Per chi non vuole la tessera”

Non servirà più la Tessera del Tifoso per le trasferte dei tifosi romanisti

Curva Sud

Curva Sud

FELIZIANI TRASFERTA TESSERA / ASROMALIVE.IT – Il responsabile della biglietteria dell’As Roma, Carlo Feliziani, ha parlato per fornire maggiori indicazioni sull’ As Roma Club Away, ultima iniziativa della società romanista per i propri tifosi.

“Si tratta di tessere che mantengono tutti i requisiti di sicurezze chieste dalle norme vigenti ma consentono una serie di servizi che prima non erano possibili, oltre ad alleggerire di molto le pratiche. Se un tifoso decide il sabato di andare in trasferta, prima non lo poteva fare, ora si reca in uno dei punti vendita dedicati e in tempo reale la riceve e potrà seguire la squadra. E’ possibile anche sottoscriverla online”

Quali sono stati i motivi ostativi che la Roma potesse partire con questa iniziativa dal principio della stagione?
“Perché in questo momento si sono verificate una serie di implementazioni anche tecnologiche, oltre ad una serie di passaggi istituzionali. Pensiamo di aver dato una serie di servizi che per il 90% riesce a fare tutto da casa. Questo è l’ultimo tassello che mancava”

E’ una card senza microchip?
“Assolutamente sì, è stato eliminato qualsiasi elemento che potesse dare problematiche tecniche. Ci sarà solo una foto e i dati del richiedente”

Risponde sempre alla questura online questa card?
“Certo ma è quello che accade con ogni biglietto”

Già in semifinale per la Coppa Italia si potrebbe andare…
“Certo, è un’iniziativa per tutti quei tifosi che per la tessera del tifoso avevano rinunciato alle trasferte. E questo non ci sembrava un motivo valido per perderli

Feliziani, nel pomeriggio è tornato a commentare il lancio dell’As Roma Away Card
Si tratta di un nuovo strumento per mandare in trasferta i tifosi senza la primaria modalità, ovvero la Tessera del Tifoso. Con questa nuova Card si riesce a poterla richiedere ed emettere in tempo reale in alcuni punti ufficiali; è una tessera molto semplice senza chip e circuiti bancari e senza tempi d’attesa,si passa da 40 giorni a 6 minuti paragonandola alla Privilege Card.”
Feliziani poi prosegue: “Nessun club al momento emette una card come questa, il meccanismo è identico a quella utilizzata per la Home nella stagione precedente. Adesso vedremo come verrà accolta dagli altri club, c’è la possibilità nuovamente di fare da apripista con questa iniziativa. C’è stato una grande aiuto da parte di Lottomatica visto che bisogna avere degli strumenti tecnologici molto avanzati. I problemi sono stati quindi tecnologici, risolti da Lottomatica, e poi istituzionali, come tutte le innovazioni, è importante condividerle su molteplici tavoli tecnici. Superati questi ostacoli, il tutto è andato per il meglio.”
Infine alcune precisazioni sollecitate da molti tifosi. “Rimane necessario fare un controllo dei motivi ostativi come da regolamento, ciò avviene anche per l’emissione del singolo tagliando. La Card vale per tutte le trasferte dal 4 aprile in poi, ha le stesse prerogative della Privilege Card ma in questo modo abbiamo un’opportunità nuova e sicuramente più semplice per mandare i nostri tifosi in trasferta.”