Roma Calcio » AS Roma News » Europa League, che beffa per l’Inter col Tottenham ai supplementari!

Europa League, che beffa per l’Inter col Tottenham ai supplementari!

Aveva ribaltato lo 0-3, ma poi Adebayor…

Europa-league

EUROPA LEAGUE INTER / ASROMALIVE.IT – Mancava Bale, ma era obiettivamente impossibile credere alla rimonta dell’Inter contro il Tottenham in Europa League. Troppi i tre gol presi all’andata per poter pensare minimamente di compiere l’impresa, nonostante le dichiarazioni di facciata.

E invece, fedele all’inno “Pazza Inter amala” i ragazzi di Stramaccioni hanno messo in scena la partita perfetta. Nel primo tempo il gol di Cassano e la traversa di Palacio hanno permesso a tutto San Siro di poter credere nell’impossibile, che poi si è puntualmente verificato nella ripresa. All’8′ Palacio questa volta centra la porta su assist di Cambiasso e poi lo fa anche Gallas nella porta sbagliata, avverando l’Impossibile: 3-0 dopo lo 0-3 dell’andata.

L’ultimo quarto d’ora verso i supplementari è da infarto, con Handanovic che salva su Naughton e Cambiasso che all’ultimo secondo sfiora il palo con un diagonale.

Ai supplementari però ecco la doccia fredda: Handanovic fa il miracolo su Vertonghen ma poi deve arrendersi al 6′ davanti ad Adebayor che ribadisce in tap in dopo il tiro di Dembele respinto dal portiere sloveno.

Doccia fredda che viene ribadita dalla “beffa” del gol del 4-1 siglato al 19′ da Alvarez su cross di Cassano. Ne servivano due a quest’Inter dopo il gol di Adebayor, ma è mancato quel piccolo passo per compiere il vero e proprio miracolo. All’ultimo minuto Ranocchia si mangia un gol grosso come una casa sull’ennesimo cross magico di Cassano ma evidentemente era destino che passasse la squadra londinese.

Complimenti comunque ai ragazzi di Stramaccioni che ci hanno creduto fino alla fine.

Valerio De Santis