Roma Calcio » AS Roma News » Italia, Vicini: “Totti troverebbe posto in ogni Nazionale”

Italia, Vicini: “Totti troverebbe posto in ogni Nazionale”

Le dichiarazioni dell’ex allenatore della Nazionale Italiana della fine degli anni ’80

L'ex ct della Nazionale Italiana Azeglio Vicini

L’ex ct della Nazionale Italiana Azeglio Vicini

ITALIA VICINI TOTTI NAZIONALE / ASROMALIVE.IT – Azeglio Vicini, lo storico mister della Nazionale Italiana dal 1986 al 1991, ha compiuto oggi 80 anni. Intervenendo ai microfoni di Radio Manà Manà Sport, l’ex allenatore ha confessato: “Vedo tutte le partite della nazionale italiana, anche di quella under 21. Non seguo molto i singoli club perchè c’è il rischio, visti l’immenso numero di partite, di andare in tilt e di perdere il reale gradimento per il calcio“. Vicini ha parlato anche della possibilità che Totti torni a vestire la maglia Azzurra: “L’atteggiamento di Prandelli è stato perfetto. Promettere una cosa ora sarebbe fuori tempo, quando sarà il momento saranno fatte le giuste valutazioni. Parliamo di un giocatore di classe, carattere, personalità, aldilà dei suoi coloriIl miglior Totti, troverebbe posto nella maggior parte delle nazionali. Noi giocavamo un calcio veloce, avrebbe fatto un gran bene“. Infine, l’ex tecnico ha parlato anche di quel famoso Italia – Argentina del Mondiale del ’90: “Fu un discorso di selezione di gironi. L’Argentina arrivò terza e casualmente accadde ciò, la Federazione non poteva far nulla. Baggio e Vialli Hanno giocato abbastanza in quella partita ma sono necessarie molte valutazioni: oggi avrei fatto la stessa cosaDi quella partita, Zenga fu protagonista in negativo: “Non ci rimase bene. Dalla panchina non vedemmo l’uscita ma solo dopo in TV. Prese un gol su sei partite, non meritava ciò…era molto dispiaciuto.