Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, Di Marzio: “Osvaldo? Sarà protagonista del prossimo mercato”

Mercato Roma, Di Marzio: “Osvaldo? Sarà protagonista del prossimo mercato”

Qualche indicazione secondo il noto esperto di mercato in merito al prossimo mercato giallorosso

Gianluca Di Marzio

Gianluca Di Marzio

MERCATO ROMA DI MARZIO / ASROMALIVE.IT – Il noto esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio è intervenuto ai microfoni di una nota emittente radiofonica romana in merito al mercato della Roma e alla attuale situazione della squadra giallorossa.

Bisogna pensare solo all’Europa League?
Da quando è arrivato, Andreazzoli ha una media altissima, il problema è che anche le altre hanno un rendimento esagerato. Il Napoli dubito che possa mollare, sinceramente la vedo difficile la Champions, la Roma deve continuare a vincere che è la cosa più importante. Complimenti all’allenatore che in poco tempo ha formato una squadra pratica, ha messo i giocatori giusti al posto giusto e sta confermando la scelta della società.

 Accanto a De Rossi c’è bisogno di un regista, la digerirà De Rossi questa cosa?

Per me ha fatto un’ottima partita ieri. Lui può fare tutti e due i ruoli, non credo si snaturi giocando con un regista affianco, penso che si dividono i compiti. Chiaro che deve capire anche lui che le deficienze della squadra vengono prima di tutto. Fortunatamente l’allenatore si è ricreduto su Florenzi. Florenzi deve giocare sempre e può essere utile alla causa di Prandelli.

 Seconda panchina per Osvaldo, hai notizie per una sua cessione a giugno?

Andreazzoli non sta guardando in faccia nessuno, mettendo prima punta Francesco come ai tempi di Spalletti ha dato a lui l’opportunità di muoversi per tutto il campo non dando punti di riferimento. Che si tratti di bocciatura tecnica non penso, quando giocherà Osvaldo dovrà far vedere qualcosa di più. Lo scenario è delineato, sarà il protagonista del prossimo mercato. Si sta muovendo molto all’estero, Inghilterra o Russia, ma non credo vada alla Fiorentina. Fiorentina? Mi è arrivata qualche voce, con scambio con Jovetic, ma alla Fiorentina non ci andrà, è un’operazione non fattibile.

 Quale giocatore consiglieresti a grande club del Catania?

Il Catania è la stessa squadra dell’anno scorso ed è stato bravo Maran. Ti dico Castro, mi ha sorpreso per corsa, inventiva, istinto. Potrebbe fare più ruoli.

 Allegri?

Per la prima volta Max credo non abbia trasmesso grandi certezze al Milan. Se non gli rinnovano il contratto sarà lui stesso a fine campionato a fare un passo. Siccome lui sa di avere questa spada di Damocle di Berlusconi, o gli fanno il contratto più lungo o altrimenti va via. Tengo aperta la porta di Allegri alla Roma e di Donadoni al Milan.

 Mourinho alla Roma?

Mou vuole fare anche il Baldini, il Sabatini, vuole comandare lui, dovrebbe cambiare veramente tutto quanto. Allegri sarebbe la soluzione ottimale, lui stima tantissimo l’organico della Roma, quando parla dell’organico della Roma ha gli occhi che gli brillano.