Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Bradley: “Migliore scelta non potevo farla”

Roma, Bradley: “Migliore scelta non potevo farla”

Il centrocampista americano parla di Roma in un’intervista

Michael Bradley

Michael Bradley

BRADLEY / ASROMALIVE.IT – Il centrocampista statunitense Michael Bradley ha rilasciato un’intervista al sito socceritalia.info. Sul ct della Nazionale Usa ha detto: “Klinsmann ci spinge a giocare ai livelli più alti. Senza spinta e determinazione è difficile per chiunque diventare un vero calciatore”.

Sui progetti della Roma“Diciamo di essere una squadra in grado di giocare per la Champions League, per il campionato. La Roma è uno dei più grandi club del mondo in una delle più grandi città del mondo. C’è pressione dall’esterno e dall’interno. C’è la volontà, la voglia e il desiderio di avere un team di successo. Ogni volta che scendiamo in campo ci si aspetta la vittoria. Il tempo per stare lì fermo ad autoincensarsi non c’è. Devi sempre migliorarti, cercare di salire un altro gradino della scala, e per questo la scelta di venire a Roma è stata ottima da tutti i punti di vista. Ma non è tutto qui. Ogni giorno cerco ancora di migliorare sempre più. Abbiamo avuto troppi up and down. Ma adesso entriamo nel momento più importante della stagione, e ci vogliamo sentire come la squadra con l’obiettivo di andare avanti il più possibile. C’è molta fiducia nella qualità del team. Parte del processo di crescita è fare in modo che quella qualità si trasformi in punti in classifica e maggiore continuità”.