Roma Calcio » AS Roma News » Roma, chi è Al Qaddumi? Il Sole24ore prova a districare la matassa

Roma, chi è Al Qaddumi? Il Sole24ore prova a districare la matassa

Ecco tutte le partecipazioni dello sceicco

Lo sceicco Al Qaddumi

Lo sceicco Al Qaddumi

SCEICCO / ASROMALIVE.IT – In definitiva chi è Qaddumi Adnan Adel Aref? Prova a dircelo il sito de Ilsole24ore cercando di fare un po’ di chiarezza tramite la lettura del registro delle imprese. Ebbene, risultano queste partecipazioni societarie riconducibili in Italia a Qaddumi Adnan Adel Aref, nato a Nablus (Giordania), il 9 marzo 1959 e residente a Perugia: 

 1) una quota (del valore nominale di 5mila euro) nella Technofin Holding Srl (società che ha un capitale sociale dichiarato di 10mila euro);
2) una quota (del valore nominale di 60mila euro) nella Amyga Srl (società che ha un capitale sociale dichiarato di 100mila euro);
3) una quota (del valore nominale di 7.700 euro) nella Amyga oil & gas holding Srl (società che ha un capitale sociale dichiarato di 10mila euro).
Per quanto riguarda le cariche societarie, inoltre, Qaddumi Adnan Adel Aref risulta essere:
1) fra il 19 dicembre 1996 e il 19 dicembre 1999, consigliere e presidente del consiglio di amministrazione della Fagnus Spa con sede legale a Umbertide (Perugia), azienda che dal 1973 ha iniziato a occuparsi della “confezione in serie di abbigliamento esterno” (eslcuso l’abbigliamento in pelle e pelliccia);
2) dal 15 luglio 2005, presidente del consiglio di amministrazione della Amyga Srl, con sede legale a Roma (via Adolfo Gandiglio 73), che opera nel ramo “raffinerie di petrolio”;
3) dal 9 maggio 2011, presidente del consiglio di amministrazione della Amyga oil & gas holding Srl con sede legale a Roma (via Pietro Della Valle, 2), impresa allo stato “inattiva”;
4) dal 7 novembre 2003, presidente del consiglio di amministrazione della Technofin Holding Srl, con sede legale a Gallarate (Varese), impresa anch’essa “inattiva”.
Dunque un po’ di soldi risulta averli, ora vediamo se entro il 14 marzo riesce a pagare i 50 milioni richiesti.