Roma Calcio » AS Roma News » Roma, in serie A è la squadra che segna più gol nei primi 15′: 11

Roma, in serie A è la squadra che segna più gol nei primi 15′: 11

Interessante statistica. Ma se prima si veniva rimontati e battuti, ora…

Il gruppo Roma esulta

Il gruppo Roma esulta

GOL PRIMI 15 / ASROMALIVE.IT – Nessuno va forte come la Roma all’inizio delle partite: quello di Lamela contro il Parma è stato l’undicesimo gol del campionato segnato entro il quindicesimo minuto di gioco. Agli altri non riesce di entrare così in fretta nel vivo della questione. Peccato che poi la Roma abbia spesso dilapidato il vantaggio acquisito: è successo contro il Bologna, contro lo stesso Parma all’andata , contro la Lazio e infine nel ritorno a Bologna, dove almeno è arrivato un pareggio.

Lo specialista del settore è Alessandro Florenzi, spesso «rimproverato» dagli allenatori perché non dosa bene le energie nell’arco delle partite. Da un certo punto di vista lo sforzo è produttivo: ha segnato tre gol su tre in serie A nei primi quindici minuti, sbloccando sempre il risultato. Tre gol nel primo quarto d’ora sono anche nel curriculum di Lamela, che però ha spalmato il tutto su un totale di 13 reti (senza rigori o punizioni). Gli altri marcatori veloci sono stati, in ordine cronologico, Totti (Roma-Palermo 4-1), Destro (Pescara-Roma 0-1), Castan (Roma-Fiorentina 4-2), Burdisso (Roma-Milan 4-2) e Marquinho (Atalanta-Roma 2-3). L’ultima rete è stata l’unica che non ha portato in vantaggio la Roma: è valsa invece il provvisorio pareggio.
Viceversa, la Roma va molto male all’inizio dei secondi tempi nei quali ha segnato solo 4 gol incassandone 8Non è soddisfacente il saldo anche nel quarto d’ora finale di primo tempo (6 gol fatti, 9 subiti) mentre la distribuzione nelle fasce centrali è buona: tra il 16’ e il 30’ di ogni tempo, la Roma è efficiente perché segna più di quanto subisce. Forse è davvero un un problema di concentrazione e non atletico se i risultati sono stati inferiori alle attese: negli ultimi 15 minuti delle partite, la Roma ha segnato 11 gol. Esattamente come nei primi 15’, dunque.