Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Mazzone: “Totti è sempre capace di emozionarmi”

Roma, Mazzone: “Totti è sempre capace di emozionarmi”

Le dichiarazioni dell’ex mister giallorosso sul Capitano, che lui conosce benissimo

L'ex allenatore Mazzone

L’ex allenatore Mazzone

ROMA MAZZONE TOTTI / ASROMALIVE.IT – L’ex tecnico della Roma degli anni ’90, Carlo Mazzone, ha rilasciato una lunga intervista al sito calcionews24.com su Francesco Totti. Queste le sue parole: “Francesco è sempre capace di emozionarmi, dopo la gara di domenica sera gli ho mandato un messaggio per congratularmi visto l’aggancio ad un grande come Nordahl e lui mi ha risposto subito, mostrando ancora una volta tutta la sua sensibilità. Si tratta di una persona speciale, a mio parere merita una convocazione in Nazionale come successo con Baggio, poi ovviamente sarà chi di dovere a prendere la decisione“. Poi il “Sor Magara”, come lo chiamavano a Roma, ha ricordato un aneddoto: “Un giorno, durante una partitella con i giovani, stavo parlando con i miei collaboratori e mi resi conto di questo ragazzo che aveva una grande visione di gioco e un grande tocco di palla, così chiesi di portarlo con me in prima squadra. La madre fu decisiva: Francesco, essendo un ragazzo giovane, doveva essere un po’ seguito, con le giuste regole e la giusta alimentazione e la famiglia fu perfetta in questo senso. Poi sappiamo tutti quello che ha fatto e quello che farà, perché ancora può dare tanto alla Roma“. Infine, Mazzone ha dato un pare su quello che ritiene il momento decisivo per la carriera di Totti: “Secondo me coincide con quello più triste, l’infortunio prima del Mondiale, in molti pensavano ad un Totti ormai stanco di tornare a lottare e invece lui si riprese alla grande e il suo contributo fu fondamentale per la spedizione azzurra in Germania. Invecchiando è migliorato, ma io ricorderò sempre il Totti giovane, quello a cui venne proibita la…Vespa, per non farlo ammalare dopo gli allenamenti, visto che voleva subito scappare…