Roma Calcio » AS Roma News » Serie A, Brunelli: “Le tante gare serali della Roma? E’ un club appetibile per le tv”

Serie A, Brunelli: “Le tante gare serali della Roma? E’ un club appetibile per le tv”

Le dichiarazioni del direttore generale della Serie A sui tanti posticipi che, quest’anno, hanno coinvolto i giallorossi

Il logo della Serie A

Il logo della Serie A

SERIE A BRUNELLI GARE SERALI ROMA CLUB APPETIBILE TV/ ASROMALIVE.IT – Sabato scorso, nel corso dell’evento Il cuore del gioco – La partecipazione dei supporters: una strada percorribile per il calcio che si inscrive nel più ampio progetto sostenuto dalla Commissione Europea per migliorare il calcio coinvolgendo i tifosi nella proprietà e nella governance dei club, il direttore della Serie AMarco Brunelli, ha parlato delle eccessive gare serali di questo campionato per la Roma. Queste le sue parole: Da alcuni anni, cerchiamo di comunicare gli orari di anticipi e posticipi sino a marzo sin quando sia possibile, anche in virtù delle coppe. Dopo cerchiamo di non cambiarli quasi mai, salvo disposizione del Prefetto o di quei club che chiedono i cambiamenti per una serie di ragioni. Stiamo cercando di ridurre gli infrasettimanali invernali, aggiungendone uno a maggio, Dopodiché – ha aggiunto – certamente, è vero che il calendario della Roma capitato quest’anno è stato caratterizzato da tante gare serali, che banalmente è anche un riconoscimento delle televisioni perché significa che la Roma è molto appetibile in ambito televisivo. Forse – ha continuato Brunelli almeno una di quelle partite poteva non essere collocata in quella fascia oraria. Quindi, qualche parola sul carnet: “Il carnet è una dimostrazione di un gioco di squadra che ha funzionato. La Roma ha proposto questa cosa e noi siamo riusciti in tempi non brevissimi a sdoganare questa cosa. Non posso prendere l’impegno di aprire le trasferte per la semplice ragione che l’Osservatorio ha ritenuto il carnet un qualcosa di diverso dalla tessera del tifoso. Alla fine, il carnet è stato autorizzato in quanto simile ad una tessera del tifoso valida per un numero limitato di partite“.