Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Udinese-Roma, Burdisso: “Noi crediamo in Osvaldo”

Udinese-Roma, Burdisso: “Noi crediamo in Osvaldo”

Frustazione e rammarico da parte del difensore per due punti preziosi persi per strada, anche per le scelte arbitrali di Guida

Nicolas Burdisso

Nicolas Burdisso

UDINESE ROMA BURDISSO / ASROMALIVE.IT – Le dichiarazioni di Nicolas Burdisso nel dopopartita di ieri sono state raccolte e analizzate da Ugo Trani questa mattina sulle pagine del Messaggero.

Il difensore è onesto nella sua disamina, ma non può non lamentarsi di quelli che, a suo parere, sarebbero due rigori negati alla Roma. Afferma: “Un pareggio a Udine può anche andar bene, ma per come arrivato c’è rammarico. Noi abbiamo poco da dire, perché in casi del genere sono le immagini a parlare al posto nostro: un rigore sono due punti in più in  classifica. Le immagini sono chiarissime, non c’è simulazione”.

Al di là della partita, a testimonianza che il gruppo sia comunque solido e unito anche nei momenti difficili, l’argentino spende parole affettuose per il suo compagno Osvaldo che non sta passando un bel periodo: “Dani è il primo a sapere quando sbaglia. E’ impulsivo ma è uno dei pochi campioni in questo campionato. Crediamo in lui, potenzialmente è uno dei più forti attaccanti con cui ho giocato. La piazza deve credere in lui: può far vincere qualcosa alla squadra“.