Roma Calcio » AS Roma News » Roma-Lazio, Totti all’Equipe: “E’ come una finale di Champions League”

Roma-Lazio, Totti all’Equipe: “E’ come una finale di Champions League”

Il capitano romanista dichiara alla rivista francese che il suo futuro è ancora incerto

Il capitano giallorosso Francesco Totti (Getty Images)

Il capitano giallorosso Francesco Totti (Getty Images)

TOTTI EQUIPE / ASROMALIVE.IT – Francesco Totti ha rilasciato un’intervista al quotidiano sportivo francese ‘L’Équipe‘, nella quale parla della sua straordinaria stagione e degli obiettivi per il futuro. Eccone uno stralcio: “Non conosco i miei limiti. Ma c’è una cosa che conosco bene: il mio carattere. Io credo sempre negli obiettivi che mi sono prefissato. Il calcio è bello perché riserva sempre delle piacevoli sorprese“.

Pensi di poter disputare la Coppa del Mondo 2014?
Sì, sulla Playstation (ride, ndr). Seriamente, penso di no. Valuteremo quello che riuscirò a fare nella prossima stagione. E’ sicuro che, se farò bene, allora tutto sarà possibile. In ogni caso non sono mai stato in Brasile, né per vacanze né per giocare“.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Non ci ancora pensato perché l’unica cosa che ho in testa è fare belle cose mentre gioco. Finché il fisico reggerà, sarò sul terreno di gioco. Non posso dire quando ci sarà la fine della mia carriera, sperando che non ci saranno lesioni gravi. Non ho ancora pensato al futuro da dirigente e allenatore, il mio futuro è giocare sul campo“.

La finale di Coppa Italia del 26 maggio vi opporrà per la prima volta nella storia alla Lazio. Si annuncia come uno dei ricordi più importanti della sua carriera….
Sì, lo sarà. Soprattutto se vinceremo. E’ simile a una finale di Champions League, non è un match come gli altri. Ma questo è il calcio“.

Francesco Cianfarani