Roma Calcio » AS Roma News » Confederations Cup, La Spagna in finale ai rigori

Confederations Cup, La Spagna in finale ai rigori

La Spagna immeritatamente in finale

Spanish players celebrate at the end of

ITALIA SPAGNA CONFEDERATIONS / ASROMALIVE.IT – Una grande Italia esce in semifinale contro la Spagna, beffata ancora dai calci di rigore. Decisivo l’errore dal dischetto di Bonucci, che spara alto al secondo rigore ad oltranza, dopo che entrambe le squadre avevano messo a segno tutti i tiri dal dischetto. Non erano bastati 120′ alla Nazionale italiana per avere la meglio sulla Roja, nonostante la grande pressione durante tutto il tempo. Nè Gilardino, nè De Rossi, nè Maggio sono riusciti a bucare la porta di Casillas, rimasta illibata per miracolo. Nel primo extra time anche Giaccherini si è fatto pericoloso, con un clamoroso palo da distanza ravvicinata. Solo negli ultimi 10′ del secondo tempo supplementare l’Italia ha tremato, complice il giustificato crollo fisico dopo quasi due ore di forcing. Finisce come non doveva finire, la Spagna in finale con il Brasile e l’Italia nella finalina del terzo e quarto posto contro l’Uruguay. Ancora nessuna gioia dalle sfide contro le Furie Rosse, ma dopo una partita del genere la vittoria è nella consapevolezza. La consapevolezza di aver messo in difficoltà la squadra più forte del mondo, e una delle più forti della storia del calcio. Si arriverà al Mondiale con il coltello fra i denti, consci di un miglioramento continuo che ci ha permesso di giocare una partita simile, il tikitaka l’abbiamo fato noi, con lo stadio che intonava gli Olè ad ogni passaggio italiano, ma in finale ci va, per la prima volta immeritatamente, la Spagna.

Francesco Cianfarani