Roma Calcio » AS Roma News » Diario del giorno, Alla ricerca dell’allenatore perduto

Diario del giorno, Alla ricerca dell’allenatore perduto

De Rossi vicino all’addio, Blanc il prescelto per la panchina

576333_4265635972405_1782590498_n

Tramonto capitolino

DIARIO DEL GIORNO / ASROMALIVE.IT – Ad oggi non si sa nulla sul futuro, c’è solo una certezza, che alla Roma serve un allenatore. Dopo l’addio all’ipotesi Allegri, riconfermato dal Milan ieri notte, è salito alla ribalta il nome di Laurent Blanc. L’ex tecnico di Bordeaux e Nazionale Francese sembra essere il preferito dalla dirigenza giallorossa, sia per la sua esperienza che per la sua caratura internazionale. Ancora dalla Francia esce fuori l’altro nome più gettonato, si tratta di Rudi Garcia, che si sta liberando dal Lille. Le altre opzioni restano poco realizzabili, a cominciare da Bielsa, per continuare con Mancini, che oggi ha dichiarato “Adesso voglio riposarmi un po’”, mentre l’agente di Rijkaard ha chiarito: “Se andra’ alla Roma? Non credo“. Mentre le voci delle alternative rimbalzano nell’etere c’è ancora una fiammella di speranza per l’arrivo di Massimiliano Allegri. Sarà fantasia, ma oggi il tecnico ha dribblato le domande sul futuro all’entrata della sede milanista di via Turati. Non si capisce il perchè di un Allegri così criptico, Berlusconi sembrava essere stato chiaro, come ha puntualizzato Galliani: “Sono state scritte troppe cose. Tutto quello che dovevamo dire lo ha detto ieri il presidente”. Sembra difficile un cambio di rotta dell’ultimo minuto, ma ciò non toglie che in casa rossonera si respiri un’aria di tensione.

Mentre il mercato dei mister si muove a ritmo di walzer, quello dei giocatori cerca di ballare quel che può senza conoscere ancora la guida dell’anno prossimo. In uscita Stekelenburg è ad un passo dal Fulham, l’accordo dovrebbe concludersi entro 24 ore. L’alternativa tra i pali è Rafael del Santos, che verrà  ufficializzato nel momento in cui, stavolta davvero, Stek prenderà l’aereo. Dispiace per il portierone olandese, dispiacere che viene eclissato dall’addio più amaro. Più amaro ci sarebbe solo il Capitano. Daniele De Rossi sembra veramente giunto al capolinea della sua carriera nella sua città. Il Chelsea di Mourinho sembra essere ammaliata da DDR, che nei prossimi giorni intensificherà i contatti per arrivare a “Capitan Futuro”. Su di lui anche Barcellona e Manchester City, anche se il club londinese sembra in netto vantaggio. Anche Marquinhos richiesto dalle big europee, non sembrano esserci ostacoli alla cessione del giovane difensore brasiliano, vero leader della difesa romanista nonostante i 18 anni. I limiti ci sarebbero, invalicabili, quelli tecnici, ma a quanto pare non sembrano aver influito sulla gestione del futuro di una delle più belle promesse del calcio mondiale. Insomma, non è un buon periodo per i tifosi giallorossi, si vive alla giornata, sperando in un buon allenatore, un buon mercato e un buon futuro. Una buona estate, come ogni anno.

Francesco Cianfarani