Roma Calcio » AS Roma News » Europeo Under 21, Italia – Norvegia: Bertolacci salva gli Azzurri in extremis

Europeo Under 21, Italia – Norvegia: Bertolacci salva gli Azzurri in extremis

Una rete al 94′ dell’attaccante in comproprietà tra Roma e Genoa fa mantenere all’Italia il primato nel Girone A

Un'immagine della gara tra Italia e Norvegia (Getty Images)

Un’immagine della gara tra Italia e Norvegia (Getty Images)

EUROPEO UNDER 21 ITALIA NORVEGIA BERTOLACCI AZZURRI EXTREMIS / ASROMALIVE.IT – Ci ha pensato Andrea Bertolacci ad assicurare all’Italia il primato nel Girone A nell’Europeo Under 21 di Israele. Nella gara contro la Norvegia, è successo tutto in quattro minuti: al 43′ della ripresa, Caldirola ha commesso un fallo su Strandberg, che l’arbitro Bebek ha deciso di punire con il calcio di rigore. Sul dischetto si è presentato lo stesso attaccante norvegese che non ha sbagliato. I ragazzi di Mangia stavano respirando il clima della beffa: la partita, infatti, era stata dominata per buona parte della durata. Tante le occasioni, soprattutto nel primo tempo, sprecate dagli azzurri (due palle gol sono capitate anche sui piedi di Destro). Al 94”, però, Ostbo si è reso protagonista di un’uscita scellerata in area norvegese: Bertolacci è stato pronto ed ha insaccato a porta vuota. Un pareggio che significa chiusura del Girone al primo posto in classifica. Ora, nelle semifinali, l’Italia se la vedrà con una tra Spagna e Olanda.

Il tabellino

Norvegia – Italia  1-1 (0-0)

NORVEGIA (4-3-3): Ostbo; Linnes, Nordtveit, Rogne (9′ st Strandberg), Hendestad; Konradssen, Henriksen, Berisha; De Lanlay, Nielsen (15′ st Kastrati), King (29′ st Ibrahim). In panchina: Haskjold, Kingshavn, Elabdellaoui, Semb Berge, Singh, Eikrem, Johansen, Berget. Allenatore: Skullerud.
ITALIA (4-4-2): Bardi; Donati, Caldirola, Capuano, Regini; Rossi (16′ st Florenzi), Crimi, Saponara (1′ st Bertolacci), Sansone; Paloschi, Destro (27′ st Gabbiadini). In panchina: Leali, Colombi, Biraghi, Bianchetti, Verratti, Immobile, Borini. Allenatore: Mangia.

Arbitro: Bebek (Croazia).
Reti: 45′ st Strandberg (rig.), 49′ st Bertolacci.