Roma Calcio » AS Roma News » Finale Nba, Miami passeggia senza Lebron e fa 1-1

Finale Nba, Miami passeggia senza Lebron e fa 1-1

1-1 nelle Finals Nba, adesso si va a giocare a San Antonio

miami_james_LL4_getty_062112-650x418

FINALE NBA / ASROMALIVE.IT – Nonostante un LeBron in ombra, gli Heat strapazzano San Antonio 103-84, cancellando Duncan (9) e Parker (13) e costringendo i texani a ben 16 palle perse. Nella ripresa l’allungo decisivo, ottimo Chalmers. La risposta è stata da campioni. Tutto potrebbe sembrare più difficile con un King James così opaco (in parte merito della strepitosa difesa di Leonard) per tre quarti, e invece Miami allunga a fine terzo quarto e spazza via San Antonio, stavolta tradita da Duncan (9 punti con 3/13) e Parker (13 con 5/14 e 5 perse). Una partita che gli Heat non potevano permettersi di perdere per non andare in Texas sotto 2-0 e che hanno fatta loro grazie alla difesa soffocante che ha tolto ossigeno alla testa di San Antonio, costringendola a ben 16 palle perse dopo le sole 4 di tre giorni prima. Gli Spurs sono rimasti a lungo in partita grazie alle fantastiche percentuali da tre (9/13 a un certo punto) mentre il ‘supporting cast’ di Miami ha finito con il fare la differenza (40 punti dalla panchina).