Roma Calcio » AS Roma News » Focus Mercato, Gilbert Imbula: il mediano mancino che ha bruciato le tappe

Focus Mercato, Gilbert Imbula: il mediano mancino che ha bruciato le tappe

Alla scoperta del giovane congolese che piace a Sabatini

Gilbert Imbula

Gilbert Imbula

FOCUS MERCATO IMBULA / ASROMALIVE.IT – Tra i tanti nomi che si fanno in orbita Roma per la sessione estiva di calciomercato, nelle ultime ore sta prendendo piede quello di Imbula, centrocampista appena ventenne in forza al Guingamp. Indicato da Rudi Garcia come un rinforzo ben accetto, la Roma dovrebbe aver formulato una proposta di 3,5 milioni per questo mediano longilineo, considerato un predestinato in patria.

Gilbert Imbula Wanga nasce in un paesino belga, Vilvorde, il 12 settembre 1992, da genitori di nazionalità congolese. Il suo approdo nel mondo del calcio ha sede a Parigi, visto che il giovanissimo centrocampista viene notato dagli scout del Paris st-Germain e comincia il proprio apprendistato nel vivaio del celebre club. La permanenza non è lunga, visto che viene girato alla seconda squadra della capitale, l’RC Parigi, società satellite abile a lanciare molte promesse. Da qui lo nota il Guingamp, che lo inserisce nelle giovanili dal 2007 in poi. Già nel 2009 esordisce in prima squadra, divenendo il più giovane calciatore nella storia della Ligue 2 a entrare in campo. Divenuto pian piano un titolare della formazione bretone, Imbula si è imposto nell’ultima stagione culminata con la promozione in prima divisione.

Dopo aver ottenuto il passaporto francese, Imbula è stato convocato dalla Nazionale Under 20 disputando il noto torneo di Tolone lo scorso febbraio, prima apparizione per lui con la maglia dei Bleus. Mancino naturale, è dotato di un’ottima fisicità (1 metro e 83 di altezza) ma anche di una tecnica niente male. Nelle movenze ricorda quell’Olivier Dacourt che fece molto bene a Roma qualche anno fa, ma è tecnicamente più valido, anche nel tiro dalla distanza.

Keivan Karimi