Roma Calcio » AS Roma News » Live Arcore, confermato Allegri. Berlusconi: “Il rapporto continua con reciproca stima”

Live Arcore, confermato Allegri. Berlusconi: “Il rapporto continua con reciproca stima”

Ultime indiscrezioni sul summit serale

Allegri e Berlusconi

Allegri e Berlusconi

LIVE ARCORE ALLEGRI / ASROMALIVE.IT -Continuano ad arrivare conferme sulla permanenza di Massimiliano Allegri al Milan dal summit serale di Arcore;

Ore 22.50 – le ultime indiscrezioni riportate dall’Ansa parlano di un accordo trovato fra il tecnico rossonero ed il presidente Berlusconi, capace di convincere l’ex cagliaritano a restare senza un rinnovo immediato di contratto, ma con una promessa di ritocco dell’ingaggio dopo i preliminari di Champions League. Il patron avrebbe accantonato l’idea di ingaggiare Clarence Seedorf come futuro allenatore, anche per via di alcuni impedimenti arrivati dal Botafogo. Per la Roma la situazione allenatore si fa invece ancora intricata.

Ore 23.20 – indscrezioni non confermate da Arcore parlano di un accordo trovato tra Milan e Allegri per il rinnovo fino al 2015 del tecnico toscano. La cena sta volgendo al termine e potrebbe essere l’ora delle firme.

Ore 23.30 – Il giornalista di Telelombardia Christian Ruiu ha espresso il suo parere finale su Twitter: “E’ fatta, Max rinnova fino al 2015“.

Ore 23.50 – Il direttore di Milan Channel Mauro Suma ha ammesso che a breve sarà pubblicata una nota ufficiale sul sito del Milan.

Ore 00.00 – Ecco le parole di Berlusconi sul sito web ufficiale che confermano le impressioni: “Abbiamo gioito insieme davanti a Milan Channel per la vittoria della squadra Primavera che è approdata alle semifinali scudetto. Sono felice per l’andamento del settore giovanile rossonero che vede nelle finali anche le squadre Allievi e Giovanissimi Nazionali. Con Galliani e Allegri abbiamo avuto una franca e cordiale discussione in cui si è rivisitata e analizzata la stagione passata e c’è stato un chiarimento su alcune cose. Si è trovato un accordo su diritti e doveri della Società verso l’allenatore e dell’allenatore verso la Società. Inoltre, si è parlato anche del tipo di gioco che il Milan dovrà praticare e sulla rosa della prossima squadra. Sono state anche tracciate le linee guida del prossimo mercato. Il rapporto con l’allenatore, che non si è mai interrotto, continua con fiducia e in assoluta e reciproca stima“.

Keivan Karimi