Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, non solo Nainggolan

Mercato Roma, non solo Nainggolan

Roma in vantaggio sul belga, ma non c’è solo lui

Radja Nainggolan

Radja Nainggolan

NAINGGOLAN/ASROMALIVE.IT – Sabatini stavolta parte dalle fondamenta, vale a dire dalla difesa e dal centrocampo.Preso Benatia che va a rinforzare un pacchetto difensivo che ha lasciato un po’ a desiderare, in arrivo il portiere Rafael nonostante le smentite del vice presidente del Santos Odilio Rodrigues: «La Roma e l’Inter non ci hanno mai fatto offerte ufficiali per Rafael. Se questi due club italiani sono interessati al nostro portiere, si facciano avanti», ora che finalmente la telenovela legata al nome del nuovo tecnico si è conclusa, il diesse giallorosso può portare l’attacco a uno degli obiettivi più importanti e più costosi: Radja Nainggolan, 25 anni, belga-indonesiano gioiellino del Cagliari inseguito da molti club italiani tra cui anche Juventus e Inter. Concorrenza agguerrita, ma la Roma ha un forte vantaggio sulle altre: la possibilità di chiudere subito la trattativa, avendo anche l’ok del giocatore che dopo due anni giocati ad ottimo livello, vuole misurarsi con una piazza più ambiziosa. La valutazione è alta e si aggira intorno ai 15 milioni. Come con Benatia, la Roma può inserire nell’affare anche la comproprietà di alcuni suoi giovani che stanno crescendo in provincia come Verre, Viviani e Piscitella. Ma la Roma potrebbe mettere sul piano della bilancia anche qualche giocatore più quotato come Nico Lopez.

In tre stagioni a Cagliari, Nainggolan si è fatto notare per le sue grandi doti di combattente di qualità. Giocatore adrenalinico e grande lettore di traiettorie, sostiene chi lo conosce molto bene. Abbina dinamismo ad un’ottima visione di gioco non disdegnando l’assist e la conclusione a rete. Insomma un giocatore completo che non è certo passato inosservato. Se dovesse andare via De Rossi, Sabatini potrebbe puntare anche su Paulinho, il ventitreenne giocatore del Corinthians e della nazionale brasiliana inseguito però da molti club europei. In alternativa Jean, del Fluminense, anche lui tra i convocati verde-oro per la Confederation Cup.

Infine l’arrivo di Rudi Garcia ha inevitabilmente spostato l’attenzione su alcuni giocatori che il tecnico francese di origini andaluse ha allenato nel Lilla. Tra i più gettonati Rami, il difensore centrale del valencia e della nazionale francese. Ma nel ruolo la Roma ha già preso Benatia e a meno che Marquinhos… E visto che la Roma ha estrema necessità di giocatori di valore sulle fasce, ecco spuntare anche il nome del giovanissimo Digne, 19 anni, enfant prodige del Lilla, lanciato proprio da Rudi Garcia. Il ragazzo ha una valutazione molto alta e un’età forse troppo giovane per quello che serve ora alla Roma. Sabatini sembra orientato più sul mercato sudamericano per colmare le lacune sulle corsie laterali.
Capitolo terzini: a sinistra bastano Dodò e Balzaretti, a destra Torosidis potrebbe essere il vice di Jung che l’Eintracht è disposto a cedere a 7 milioni rateizzabili in 3 anni.