Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, lo sfogo di De Rossi: “E’ vero, in azzurro do il meglio. A Roma si vive di calunnie”

Roma, lo sfogo di De Rossi: “E’ vero, in azzurro do il meglio. A Roma si vive di calunnie”

Parole non troppo dolci con l’ambiente romano per capitan futuro

De Rossi con l'Italia

De Rossi con l’Italia

ROMA DE ROSSI SFOGO / ASROMALIVE.IT – Autore di una buona prestazione ieri sera con la maglia dell’Italia nel 2-1 vincente sul Messico, Daniele De Rossi ha trovato il modo di sfogarsi nel post-partita di Rio de Janeiro, rispondendo a chi lo accusa di impegnarsi di più in maglia azzurra rispetto a quando gioca con la sua Roma. Ecco le parole al veleno di capitan futuro riportate da Gazzetta.it:

Quando vengo in Nazionale do il meglio perché vengo considerato un calciatore importante, senza passare attraverso discussioni e polemiche. A Roma invece si vive di calunnie, devi sempre stare attento a come ti muovi, a quello che dici, ti vengono affibiate etichette vergognose. Chi calunnia è peggio di chi fa la spia, anche se ormai ci sono abituato. Quando gioco male è solo per colpa mia, così come quando gioco bene è tutto merito mio“.