Roma Calcio » AS Roma News » Calcio scommesse, Palazzi: “Mauri grimaldello per alterare i match”

Calcio scommesse, Palazzi: “Mauri grimaldello per alterare i match”

Rischia grosso il capitano biancoceleste

Stefano Mauri

Stefano Mauri

CALCIO SCOMMESSE MAURI / ASROMALIVE.IT – Questa mattina all’Hotel NH Vittorio Veneto di Roma va in scena la prima tappa del processo contro Stefano Mauri e la Lazio sullo scandalo del calcioscommesse. Le accuse della Procura federale, come è noto, sono molto pesanti. Secondo gli investigatori federali, Mauri avrebbe partecipato attivamente alle presunte combine delle partite Lazio-Genoa 4-2 e Lecce-Lazio 2-4, disputate nel maggio 2011. Per questo motivo, oggi il procuratore Stefano Palazzi chiederà sanzioni durissime per il calciatore e la società, tirata in ballo per la responsabilità oggettiva. Considerando che il 24 e il 25 luglio si svolge il dibattimento e che i provvedimenti è ipotizzabile che non saranno noti prima del 29-30, debbono poi trascorrere 5 giorni (3+2) per i depositi degli appelli. Cadendo il termine il 4 agosto (domenica) scalerebbe al 5. In seguito ci vorrebbero almeno altri 3-4 giorni per la composizione della Corte di Giustizia. Ma visto che si è nei pressi delle vacanze estive è probabile che il tutto possa slittare dopo il 15 agosto, oltre il 18, la data della finale di Supercoppa.