Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, L’illecito è in bilico: Mauri e la Lazio possono cavarsela

Calcioscommesse, L’illecito è in bilico: Mauri e la Lazio possono cavarsela

Un processo molto complesso e ramificato che potrebbe rivelare non poche sorprese

Stefano Mauri

Stefano Mauri

CALCIOSCOMMESSE MAURI LAZIO / ASROMALIVE.IT – Oggi è in programma l’udienza per gli illeciti sportivi di Lazio-Genoa e Lecce-Lazio del 2011 e l’esito è tutt’altro che scontato.

Ne spiegano i motivi oggi sulla Gazzetta dello Sport F.Ceniti e M.Galdi: “Mauri e Milanetto potrebbero essere prosciolti dall’accusa di illecito per il primo match e Mauri potrebbe vedersi derubricare le accuse della seconda gara. A beneficiarne anche Lazio e Genoa: sperano di cavarsela solo con qualche ammenda“.

Il procuratore Palazzi sembra convinto di avere materiale sufficiente per provare gli illeciti, soprattutto sotto forma di tabulati telefonici, di traffico telefonico e di sms. Senza contare le dichiarazioni di Gervasoni, ma, attenzione: “Le sue dichiarazionei sono de relato, riferisce cioè confidenze che gli sono state fatte da altri. (…) Servirà questo a dissipare «il ragionevole dubbio» nella Disciplinare? Probabilmente non del tutto: ecco perché sin dal primo grado potrebbero esserci sorprese”. Inoltre ci si sarà da lavorare molto affinchè la difesa non distrugga l’intero quadro accusatorio composto da Palazzi.
La sentenza non arriverà che a fine mese e si spera che la giustizia trovi davvero il suo trionfo su una pagina tanto infamante del discreditato calcio italiano.