Roma Calcio » AS Roma News » Roma, via al taglio degli esuberi. Tutte le cessioni ‘utili’ effettuate

Roma, via al taglio degli esuberi. Tutte le cessioni ‘utili’ effettuate

I giallorossi lavorano molto in uscita

Matteo Brighi

Matteo Brighi

ROMA TAGLIO ESUBERI / ASROMALIVE.IT – Non solo colpi in entrata in casa Roma; il ds Sabatini ed i suoi collaboratori hanno intenzione di sfoltire la rosa giallorossa prima del 9 luglio prossimo per consegnare a Rudi Garcia una squadra poco ingombrante e già piuttosto conforme alle scelte fatte a tavolino. Tagli, cessioni e riscatti non effettuati ne hanno fatto da padroni nell’ultimo mese.

La Roma ha ieri ufficializzato la cessione, in prestito di José Angel, elemento poco utile alla causa che resterà al Real Sociedad per un’altra stagione; i giallorossi non guadagnano nulla nell’operazione, se non il fatto di liberarsi di presenza e ingaggio del sopravvalutato terzino per un ulteriore anno.

L’agente di Matteo Brighi ha ieri annunciato l’imminente ritorno a titolo definitivo del mediano al Torino, con il club romanista pronto anche a regalare il cartellino del giocatore piuttosto di liberarsene ad un anno dalla scadenza di contratto. Stessa situazione per Gianluca Curci, che già ad inizio settimana potrebbe essere girato nuovamente al Bologna, ma in questo caso in prestito o comproprietà.

C’è poi il caso Borriello, che si risolverà con lo scambio alla pari che porterà il più utile Gilardino a Roma in cambio del cartellino del numero 22 al Genoa; la prima vera cessione onerosa però è quella di Stekelenburg, dato al Fulham per 5,6 milioni di euro.

Senza contare il rientro alle basi di Piris, Tachtsidis e Goicoechea, la Roma ha già piazzato tantissimi giovani per fare esperienza e maturare: Politano, Piscitella e Viviani giocheranno nel Pescara, i difensori Antei, Sabelli e Barba sono stati confermati rispettivamente a Sassuolo, Bari e Grosseto. Il talentino D’Alessandro è in procinto di tornare a Cesena in prestito, mentre Verre e Nico Lopez vanno per metà ad Udine nell’affare Benatia. Infine i talenti della Primavera Rosato e Carboni sono ufficialmente del Feralpi Salò, sempre in attesa di piazzare i talenti più puri Frediani, Ricci e Bumba.

Keivan Karimi