Roma Calcio » AS Roma News » As Roma, Garcia: “Importante vittoria domenica, con l’Hellas non sarà facile”

As Roma, Garcia: “Importante vittoria domenica, con l’Hellas non sarà facile”

Dichiarazioni del tecnico giallorosso

Rudi Garcia

Rudi Garcia

AS ROMA DICHIARAZIONI / ASROMALIVE.IT – Come riferisce l’As Roma dal suo profilo Twitter, Rudi Garcia è stato intervistato in esclusiva da Roma Channel. Ecco le sue dichiarazioni trasmesse dal canale tematico alle 19.00:

Una Roma convicente a Livorno…
“Era molto importante vincere la prima partita. E’ sempre difficile vincere fuori casa però i ragazzi hanno giocato bene, abbiamo segnato due gol, uno più bello dell’altro. Un’altra cosa importante: non abbiamo preso gol ed è una cosa buona per tutti”.

Le sue sensazioni?
“Possiamo fare meglio. Le statistiche di questa gara sono buone, il possesso palla è quasi al 70% e non è una cosa fine a se stessa. Non è un possesso di palla solo per avere il possesso, è una questione di avere il possesso per fare male all’aversario. L’abbiamo fatto nel secondo tempo, in queste partite è importante essere pazienti per non perdere la testa perché quando non si fa gol a volte siamo impazienti. Per ora va bene: ho visto serenità, pazienza e, cosa molto importante, dopo il primo gol la gioia collettiva del gruppo. Altra cosa importante: abbiamo segnato il secondo molto velocemente, subito dopo il primo. Si può fare ancora meglio ma ora è importante la gara contro il Verona”.

Buoni i movimenti di Florenzi. Questa squadra ha avuto subito un’impronta ben definita…
“Questa squadra ha un’identità di gioco. La cosa più importante è che i giocatori si trovino bene in questo modulo di gioco. Parlando di Florenzi, lui è importante per la squadra, ha degli inserimenti interessanti e lo abbiamo sul secondo gol. Sapevamo che, con la difesa schierata, sarebbe stato importante tirare fuori area e sfruttare la profondità e i gol sono arrivati così”.

Ora il Verona
“Il Verona ha vinto contro il Milan, che è una grande squadra. Sarà una gara difficile, ancor di più perché non avremo la Curva Sud e mi dispiace però faremo il massimo per prendere i tre punti”.