Roma Calcio » AS Roma News » Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre » Atletica, Bolt: “Sono pulito, congelate il mio sangue per 50 anni!”

Atletica, Bolt: “Sono pulito, congelate il mio sangue per 50 anni!”

Il giamaicano si difende dalle illazioni

Usain Bolt

Usain Bolt

BOLT PULITO/ASROMALIVE.IT – Lo scandalo doping ha travolto di recente l’atletica e alcuni suoi fulgidi protagonisti. Pur di dimostrare di essere ‘pulito’ (“Capisco che tanta gente abbia dei dubbi ma voglio ribadire che io sono pulito e che mi alleno duro per dimostrare che si può correre veloce e vincere senza doping”, disse tempo fa), Usain Bolt sarebbe “disposto a congelare il sangue per 50 anni. “Ho superato molti controlli di sangue ogni anno e per me non ci sarebbe alcun problema con le date – assicura il fuoriclasse giamaicano dell’atletica in un’intervista al quotidiano spagnolo ‘Marca’. Insisto affinché mi sottomettano a controlli tutto il tempo e sono disposto a congelare il mio sangue per 50 anni”.

Sabato a Mosca prenderanno il via i Mondiali, un’edizione che vedrà tanti assenti: su tutti Tyson Gay e Asafa Powell (“Dobbiamo aspettare e vedere”), caduti nella trappola del doping, ma anche Yohan Blake, infortunato.

La gara più attesa, i 100 metri, avrà pochi grandi protagonisti, ma da questo orecchio Bolt non vuole sente: “Ci saranno sette grandi avversari alla mia altezza e il mio obiettivo è dare tutto quello che posso e insegnare al mondo che posso continuare a prolungare il mio dominio negli anni che vengono”.

Del resto il pluricampione olimpico dei 100 e dei 200 metri ha obiettivi ambiziosi, che vanno al di là della sua disciplina: “Si può dire che io sia una leggenda dell’atletica – ragiona –. Però per me sarebbe un onore che quando si menzionano i grandi dello sport, come Pelé, Maradona, Zidane, si nominasse anche me”.