Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Avv.Mauri: “Spero giochi in Supercoppa e anche che segni”

Calcioscommesse, Avv.Mauri: “Spero giochi in Supercoppa e anche che segni”

Oggi la sentenza del secondo grado del processo in merito alla presunta combine di Lazio-Genoa

Stefano Mauri

Stefano Mauri

CALCIOSCOMMESSE MAURI / ASROMALIVE.IT – Tra poche ore si conoscerà il verdetto, giunto al secondo grado di giudizio, del processo che vede coinvolti Mauri e la Lazio. In primo grado, la difesa era riuscita a far cadere gran parte delle accuse, tanto che il biancoceleste avrebbe dovuto scontare solo sei mesi di squalifica per omessa denuncia a fronte della richiesta, formulata dal procuratore Palazzi, di 6 punti di penalizzazione per la Lazio e 4 anni e 6 mesi di squalifica per il calciatore.

L’avvocato  Gian Michele Gentile si mostra fiducioso: “Sono molto ottimista. Mauri potrà giocare la Supercoppa (in programma domenica contro la Juventus, ndr)? Me lo auguro, siamo qui per questo e speriamo che anche segni. Lui è molto tranquillo. Mauri è stato condannato solo per un’omessa denuncia ma non si sa di che cosa perchè non si capisce quando e come avrebbe saputo o quali atti sarebbero stati compiuti per alterare la partita”.

Ironizza sulla contestazione da parte del del procuratore di Cremona, Roberto Di Martino che ha criticato la sentenza sportiva di primo grado e ha annunciato per settembre nuovi elementi per l’inchiesta penale: “Dopo quelle dichiarazioni pensavo che arrivasse il coniglio nascosto nel cilindro e che la procura nel fare l’appello depositasse chissà quali atti nuovi che la procura aveva preannunciato ma non è successo niente, forse se l’è risparmiata. Non sono preoccupato da quelle dichiarazioni perchè la corte è talmente solida dal punto di vista professionale da non farsi influenzare, ma se le risparmiava era meglio”.