Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, i legali di Zamperini: “Rinunciamo al ricorso: è una battaglia inutile”

Calcioscommesse, i legali di Zamperini: “Rinunciamo al ricorso: è una battaglia inutile”

I legali dell’ex difensore hanno preso questa decisione in quanto affermano di non credere più nella giustizia sportiva

L'ex giocatore Alessandro Zamperini

L’ex giocatore Alessandro Zamperini

CALCIOSCOMMESSE LEGALI ZAMPERINI RICORSO BATTAGLIA INUTILE /ASROMALIVE.IT – “Rinunciamo, anche a nome del nostro assistito Alessandro Zamperini, ad impugnare una decisione di prima istanza che riteniamo contraddittoria e carente da punto di vista motivazionale“. Sono queste le parole, riportate dall’Adnkronos, di Antonio Luigi Cardamone e Roberto Ruggiero, i due avvocati dell’ex calciatore Alessandro Zamperini. L’ex difensore ha ricevuto, in primo grado, ulteriori 2 anni di squalifica (già ne aveva ottenuti 5 nel luglio del 2012) per le presunte combine dei match Lazio-Genoa e Lecce-Lazio del maggio 2011. “Rinunciamo – hanno aggiunto i legali – perchè se anche un magistrato autorevole come il Pm di Cremona, Dott. Di Martino, non crede più nella giustizia sportiva e nelle sue procedure, non vi è motivo alcuno affinchè il nostro assistito prosegua nella sua battaglia disciplinare all’interno della Figc“.