Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Palazzi: “Mauri ha aderito agli illeciti”

Calcioscommesse, Palazzi: “Mauri ha aderito agli illeciti”

La Corte di Giustizia sta valutando gli elementi forniti dall’accusa in merito a questo processo

Stefano Mauri

Stefano Mauri

CALCIOSCOMMESSE MAURI PALAZZI / ASROMALIVE.IT – L’Ansa riporta parte della requisitoria del procuratore federale Stefano Palazzi in merito al processo che vede coinvolti Stefano Mauri e la Lazio giunto ormai al secondo grado di giudizio.

Palazzi chiede la conferma delle richieste fatte in primo grado alla Disciplinare (i 4 anni e mezzo al capitano della Lazio, e la penalizzazione del club con 6 punti di squalifica) affermando: “Il punto di partenza incontestabile è che le due gare (Lazio-Genoa e Lecce-Lazio) sono state alterate. C’è la prova provata che per gli illeciti sono stati corrisposti dei compensi per Cassano, Gervasoni e Zamperini. Ci sono tutti i contatti, un riscontro fotografico minuto per minuto della formazione dell’illecito. C’è una mole di elementi che farebbero offesa a una ricostruzione giuridica. E Mauri è un soggetto che ha aderito altrimenti non l’avrebbero disturbato alle due di notte”.