Roma Calcio » AS Roma News » Cori Razzisti, Rocchi: “I giocatori si fidino di noi”

Cori Razzisti, Rocchi: “I giocatori si fidino di noi”

Gli arbitri chiedono completa libertà di azione senza interferenze da parte dei calciatori

Gianluca Rocchi

Gianluca Rocchi

CORI RAZZISTI ROCCHI / ASROMALIVE.IT – Si torna a parlare del controverso match tra la Roma e il Milan nel corso del quale la curva giallorossa venne accusata di razzismo per dei cori rivolti a Mario Balotelli.

A sospendere la partita fu l’arbitro Gianluca Rocchi che oggi ai microfoni di Sky Sport ha affermato: I giocatori devono far prendere a noi la decisione. Abbiamo le armi per intervenire quando negli stadi si verificano ululati o cori che non sempre siamo in grado di riconoscere. La cosa importante è che i calciatori si fidino di noi”.