Roma Calcio » AS Roma News » Diario del Giorno, ecco la seconda maglia. Chiriches sfuma, Castan resta. Pjanic incedibile

Diario del Giorno, ecco la seconda maglia. Chiriches sfuma, Castan resta. Pjanic incedibile

Le principali notizie della giornata in casa Roma: la presentazione della seconda maglia e gli sviluppi del mercato

Un'immagine della tifoseria giallorossa

Un’immagine della tifoseria giallorossa

DIARIO DEL GIORNO SECONDA MAGLIA CHIRICHES CASTAN PJANIC INCEDIBILE / ASROMALIVE.IT – E’ semplice ed elegante. Queste due parole possono descrivere bene la seconda maglia della Roma per la stagione 2013/2014. La nuova casacca è stata presentata oggi sul sito asromastore.it: è bianca con colletto e bordi giallorossi. I giocatori la indosseranno stanotte in occasione della gara contro il Toronto e anche il prossimo 10 agosto nell’amichevole contro il Chelsea. Il direttore commerciale Cristoph Winterling ha fatto notare come questa maglia abbia le caratteristiche tipiche di quelle degli anni ’80, periodo denso di soddisfazioni per il club. E proprio contro il Toronto, stanotte (saranno le 20.00 negli Usa ma le 2.00 in Italia) potrebbe esordire Maicon. C’è tanta attesa per lui, così come ce n’è tanta per Gervinho, che continua ad allenarsi a Trigoria.

Mercato

Difesa – Oggi l’agente di Vlad Chiriches, difensore rumeno dello Steaua Bucarest ha confermato che il giocatore resterà in Romania almeno fino a gennaio, poi se ne potrà riparlare. Una notizia legata anche a Leandro Castan: se non arriveranno nuove risorse per il reparto arretrato, infatti, il brasiliano resterà a disposizione di Rudi Garcia. Finora, poi, la Roma non ha ricevuto offerte per lui. In serata si è diffusa la voce di un ennesimo ritorno di fiamma per Sebastian Jung, terzino tedesco dell’Eintracht Francoforte. Il club rossonero chiede 7 milioni per il suo cartellino e sul giocatore ci sarebbero anche diversi club della Bundesliga, tra cui il Bayern di Monaco. Per quanto riguarda il mercato in uscita, è stato ceduto, in prestito alla Paganese, Tomas Svedkauskas, il portiere lituano classe ’94 che l’anno scorso ha fatto parte della Primavera.

Centrocampo – Dopo Borussia Dortmund e Zenit, la Roma ha rispedito al mittente anche l’offerta dell’Atletico Madrid per Miralem Pjanic. Se ad inizio agosto il centrocampista bosniaco veniva considerato come uno dei possibili partenti, ora lo scenario è cambiato: il giocatore gode della fiducia di Rudi Garcia e sarà uno dei perni della nuova squadra.

Attacco – Secondo indiscrezioni raccolte da Asromalive.it, il Napoli avrebbe puntato seriamente un obiettivo che, da tempo, è nelle mire dei giallorossi. Si tratta di Abel Hernandez, attaccante uruguaiano del Palermo. Qualora, però, il club partenopeo non riuscisse a chiudere la trattativa, si dirigerebbe su Osvaldo, molto stimato da Rafael Benitez. La Roma, però, chiede almeno 20 milioni per un’eventuale cessione. Tra i possibili sostituti dell’italo-argentino, oggi è spuntato anche il nome di Mario Mandzukic ma poi il suo agente, Ivan Cvjetkovic, ha subito smentito affermando che non c’è alcuna possibilità che il giocatore lasci il Bayern di Monaco. In giornata, si è parlato anche di un interessamento del Genoa per Gonzalo Bueno: l’attaccante uruguaiano sarebbe poi stato girato alla Roma in cambio di Borriello. Il ds rossoblù, Daniele Delli Carri,  ha però poi smentito queste voci dicendo che il Genoa non ha le risorse per arrivare ad acquistare il giocatore.

Marco Pennacchia