Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, il punto: blindati Castan e Pjanic, si muoverà qualcosa solo in attacco

Mercato Roma, il punto: blindati Castan e Pjanic, si muoverà qualcosa solo in attacco

Il punto sul mercato giallorosso a venti giorni dal termine delle trattative

Il ds Walter Sabatini

Il ds Walter Sabatini

MERCATO ROMA PUNTO DIFESA ATTACCO / ASROMALIVE.IT – Mancano precisamente venticinque giorni alla chiusura della sessione estiva di calciomercato, dunque si sta entrando nella fase calda e decisiva delle trattative. In casa Roma i movimenti finora sono stati molti ed anche piuttosto dispendiosi, sia in entrata che in uscita. Secondo molti pareri il mercato giallorosso non è ancora terminato, visto che c’è il bisogno di attuare alcune cessioni per sfoltire la rosa e per rientrare delle spese finora effettuate.

Sono praticamente blindati due elementi della rosa che nelle scorse settimane sembravano vicini all’addio: si tratta di Leandro Castan e Miralem Pjanic, entrambi trattenuti a prescindere dalle varie offerte pervenute. Il brasiliano sarebbe partito solo se la Roma l’avesse potuto sostituire col rumeno Chiriches, che però dovrebbe restare alla Steaua almeno fino a gennaio. Il bosniaco è invece elemento imprescindibile per Rudi Garcia, ed il secco ‘no’ alla proposta dell’Atletico Madrid conferma tale teoria.

L’impressione è che si muoverà qualcosa solo in attacco, dove Osvaldo e Borriello non sono affatto sicuri di restare. L’italo-argentino ha ormai rotto con la società e si attende solo un’offerta congrua al suo valore; in tal senso Napoli, Inter, Atletico e Fulham sono le maggiori candidate. Il bomber napoletano invece spera sempre in un ritorno al Genoa, ma non disdegnerebbe una permanenza in giallorosso. In caso di cessione eccellente, la Roma per il reparto offensivo sarebbe costretta a tornare sul mercato, alla ricerca di una punta rapida e mobile. I nomi più caldi sono quelli di Hernandez, Gilardino e Bueno, ma non si esclude una sorpresa di fine agosto.

Keivan Karimi