Roma Calcio » AS Roma News » Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre » Mondiali Atletica: Bolt chiude con il dominio nella 4×100

Mondiali Atletica: Bolt chiude con il dominio nella 4×100

Otto ori totali ai mondiali per lui, record

Bolt ai Mondiali

Bolt ai Mondiali

BOLT STAFFETTA/ASROMALIVE.IT – E con questo fanno 8 titoli mondiali: Usain Bolt fa tris ai Mondiali di Mosca, aggiungendo alla sua personalissima collezione di ori anche quello nella staffetta 4×100. Dopo aver dominato 100 e 200 in solitaria, il Fulmine si conferma anche insieme ai suoi compagni di nazionale nell’ultima giornata dei mondiali russi, con cui difende il titolo iridato già conquistato a Berlino nel 2009 e bissato due anni dopo a Daegu (staffetta giamaicana due volte campione anche alle ultime due Olimpiadi). Con questo successo il velocista giamaicano eguaglia i podi iridati di Carl Lewis (dieci ma con due argenti), ottenendo l’ottavo titolo mondiale. Nesta Carter, Kemar Bailey-Cole, Nickel Ashmeade e, in ultima frazione sua maestà Usain Bolt: 37”36, non una delle migliori prestazioni di sempre, ma comunque un dominio indiscutibile per i giamaicani. Agli altri rimangono solo le briciole: argento per gli Stati Uniti di Justin Gatlin (37”66), bronzo per la Gran Bretagna di Dwain Chambers (37”80). Da segnalare la netta invasione di corsia (almeno cinque passi) di Gatlin al momento del cambio, ma dato che chi è stato danneggiato (Bolt) ha poi vinto, è finito tutto in una bolla di sapone.

Nelle altre gare da segnalare il terzo oro dell’altra giamaicana fenomenale Shelly Ann Fraser-Pryce (staffetta dominata) e il fantascientifico 18,04 del francese Teddy Tamgho nel salto triplo (terzo uomo della storia a superare il mitico muro dei 18 metri).